Adac F4, esordio positivo per Alfio Spina a Spa

adac f4
Alfio Spina in azione a Spa

Adac F4, Spina subito competitivo

In attesa dell’esordio nel campionato “Tricolore” fissato per sabato 7 e domenica 8 maggio all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, Alfio Spina ha preso parte al primo fine settimana della Adac Formula 4, serie propedeutica che si svolge prevalentemente in Germania ma che può contare tra le proprie “fila” anche alcuni round fuori dai confini tedeschi (lo stesso Minì vi ha preso parte in alcune prove nel 2020).Il portacolori della BWR Motorsport, squadra gestita da Erich Baumgartner, ex ingegnere di Nico Rosberg in Formula 1, ha proseguito il programma di adattamento alla nuova Tatuus F4-T021 spinta da un motore 1.4 Alpine (potenza massima 180cv), raccogliendo dati e indicazioni importanti per le prossime uscite in pista.

Da rookie assoluto della specialità, il pilota catanese ha conquistato un nono posto in Gara 2 e un settimo in Gara 3, centrando in entrambe le manche della Adac F4 il podio nella graduatoria riservata agli esordienti (3° e 2° piazzamento).

Risultati che confermano come la strada intrapresa in questo inizio di stagione sia assolutamente positiva e corretta. Sfortunato invece l’epilogo di Gara 1, visto che il giovane pilota siculo è stato costretto al ritiro.