Minì, grande amarezza dopo Gara 1 della Regional ad Imola

Gabriele Minì
Gabriele Minì

Minì vince, ma una penalità lo fa scivolare in fondo alla classifica

Sabato da incubo per Gabriele Minì all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, teatro del secondo appuntamento della Formula Regional by Alpine 2022.

A causa di una penalità di dieci secondi per uno “jump start”, impercettibile dalle telecamere ma evidenziato dai sensori affogato sull’asfalto, il marinese non è riuscito a conquistare la prima vittoria della carriera in Regional, ma si è dovuto accontentare di una “modesta” 28° piazza, frutto anche di un regime di safety car che sul finale ha compattato nuovamente il gruppo (la penalità è arrivata poco dopo la metà gara).

Un risultato deludente, soprattutto in ottica campionato, visto che il passo mostrato dal pilota siciliano non ha mai permesso ai piloti alle sue spalle, in primis lo svedese della Prema, Dino Beganovic, a tenere il suo ritmo per il gradino più alto del podio.

Sfruttando la penalità al siciliano, quindi, proprio il portacolori del team italiano conquista Gara 1 al “Santerno” e porta a casa altri punti “fondamentali” per il campionato. Uno strappo non decisivo, visti i tanti round ancora in calendario, ma a cui il portacolori della ARTGP dovrà rispondere già in Gara 2 in programma domani pomeriggio.

Questa, ricordiamo, scatterà alle ore 15.20 (diretta sui canali social della Formula Regional by Alpine), mentre le qualifiche andranno in scena a partire dalle 9.00.

Formula Regional, i risultati di Gara 1