Minì guadagna “post-gara” il podio in Gara 1 della Regional a Zandvoort

minì
home-ad

Minì davanti al leader della classifica, Beganovic

UPDATE: A causa dell’utilizzo irregolare del sistema Push-to-Pass (attivazione prima della linea di ripartenza della Safety Car), Hadrien David è stato penalizzato dal Direttore di Gara con 10″ sul tempo totale di gala. Un “giudizio” che lo fa scivolare in 11° posizione e che non gli permette di conservare il podio su Gabriele Minì, il quale guadagna un’ulteriore punto nei confronti di Dino Beganovic nella classifica  del campionato.

Minì a Zandvoort, cos’è successo in Gara 1

Piazzamento a ridosso del podio per Gabriele Minì in Gara 1 della Formula Regional by Alpine sul tracciato di Zandvoort, teatro del quinto appuntamento della stagione 2022.

Scattato dalla terza “piazzola”, il marinese non è riuscito a difendere la posizione sul pilota che partiva alle sue spalle, l’idolo di casa Kas Haverkort, e questo ha penalizzato fortemente il suo passo gara, visto che la conformazione “angusta” del tracciato olandese non gli ha permesso di completare il sorpasso sul rivale olandese e quindi di rimettersi in scia ai primi due classificati, Paul Aron e Hadrien David.

Nonostante il quarto posto, però, il siciliano si è piazzato davanti al principale rivale per il titolo, nonché attuale leader della classifica del campionato, Dino Beganovic, “rosicchiando” ulteriori punti dopo la trasferta positiva di Le Castellet.

Un risultato che tiene alto il morale in vista di Gara 2, in programma domani alle 15.30. La griglia di quest’ultima, ricordiamo, sarà stabilita in mattinata a partire dalle ore 10.00, sempre con il format dei due gruppi “A” e “B” che si alterneranno in pista per 20 minuti.

FRECA 2022, la classifica di Gara 1 a Zandvoort