Regional: Minì 2° in Gara 2 a Zandvoort dopo un bel duello con Beganovic

minì
Gabriele Minì

Minì “rosicchia” ulteriori punti sulla leadership del pilota Prema

Obiettivo “rimonta” centrato e secondo posto per Gabriele Minì in Gara 2 della Formula Regional by Alpine sul tracciato di Zandvoort, “teatro” del quinto appuntamento della stagione 2022.

Archiviata la qualifica di questa mattina, la quale si è conclusa con il quinto tempo alle spalle, tra l’altro, del principale rivale per il titolo, Dino Beganovic (2°), il marinese è riuscito a recuperare gran parte di queste posizioni al via della seconda manche di questo pomeriggio, chiudendo il primo giro della gara al terzo posto, subito in scia alla Tatuus dello svedese.

Uno start quasi perfetto che si è potuto concretizzare grazie ad un’ottima gestione della propria vettura e alla scelta della trattoria esterna, la quale ha permesso al siciliano di superare ben due vetture subito dopo la prima curva.

Gabriele, successivamente, ha sfruttato l’ottimo passo messo in mostra nelle giornate precedenti per restare in scia alla Prema del rivale, con quest’ultimo che ha dovuto cedere il passo a circa tre tornate dalla fine (superbo il sorpasso del siciliano all’interno della “1”).

Un risultato importante, cercato con forza e determinazione, che permette al pilota nostrano di accorciare ulteriormente sulla leadership del rivale e di guardare con ottimismo ai prossimi appuntamenti in calendario. Davanti a Minì si è piazzato l’estone Paul Aron, autentico dominatore del fine settimana. Prossimo appuntamento con la Formula Regional by Alpine il 9 e il 10 luglio all’Hungaroring di Budapest, in Ungheria.