Ford Italia al Brescia Pride 2022

Ford

Ford Italia scende in campo per il Brescia Pride 2022

In occasione della parata, prevista sabato 9 luglio dalle 17,30 con partenza da Piazza Vittoria, questa versione speciale del pick-up dell’Ovale Blu sarà il carro ufficiale del comitato Brescia Pride, nato nel 2016 dall’unione di molteplici associazioni del territorio accomunate dalla voglia di rendere la città un posto a misura dei bisogni e delle identità di tutte le persone, con l’obiettivo di promuovere la parità contro ogni forma di discriminazione.

Ford Italia, Very Gay Raptor in testa alla parata

In testa alla parata ci sarà il Very Gay Raptor, manifesto Ford dell’uguaglianza e dell’inclusività, nato nel 2021 in risposta a un commento omofobo apparso sui canali social ufficiali dell’Ovale Blu. Questa versione speciale è una reinterpretazione dell’esemplare più duro di Ford al quale è stata applicata, al frontale, una livrea dorata iridescente con la riproduzione di un arcobaleno che attraversa tutta la fiancata, per un look inconfondibile che non passa di certo inosservato.

La risposta positiva del web non si è fatta attendere ed è stata travolgente, al punto che Ford ha deciso di rendere reale quel concept, creando un esemplare che da quel momento in poi viene utilizzato come strumento per contribuire a eliminare ogni forma di discriminazione. Lo dimostrano anche i video della serie realizzata per YouTube dal titolo “Tough Talks” durante i quali Gareth Thomas, il primo rugbista professionista che ha fatto coming out, affronta con i suoi ospiti, a bordo del “tough” pick-up, alcuni dibattiti sulle difficoltà e sugli stereotipi che ruotano attorno alla comunità LGBTQIA+.

Fabrizio Faltoni, Presidente e AD di Ford Italia

“La nostra presenza al Brescia Pride 2022 con il Very Gay Raptor sottolinea l’impegno di Ford di riuscire a sensibilizzare il pubblico in difesa dei diritti umani inalienabili, in riferimento a tutti, senza distinzione alcuna. L’obiettivo è di promuovere i principi di uguaglianza ed inclusività per fronteggiare pregiudizi e stereotipi che, ancora oggi, sono radicati nella nostra società, puntando sulla potenza e sulla forza della diversità”.

Ford, filtro specifico per i social network

Nell’ambito delle attività a supporto del Brescia Pride 2022, Ford Italia ha anche realizzato uno specifico filtro per i social network, grazie al quale sarà possibile wrappare virtualmente ogni auto come il Very Gay Raptor, a prescindere dal marchio e dalla carrozzeria. Attraverso i suoi canali, Ford inviterà a scaricare il filtro (Camera • Instagram) e a trasformare così ogni auto, indipendentemente dal brand, in un simbolo di orgoglio LGBTQIA+. Parallelamente, l’invito verrà esteso agli altri brand automotive tramite i loro profili social, allo scopo di creare una maggiore condivisione dello stesso filtro, manifestando così, insieme a Ford, il loro impegno a sostegno della comunità LGBTQIA+.

La social responsibility di Ford Motor Company

Da oltre un secolo, Ford è in prima linea per garantire uguali opportunità a tutte le persone, indipendentemente da etnia, sesso, disabilità, orientamento sessuale, identità di genere e provenienza.

L’azienda prevede corsi di formazione specifici sulle tematiche legate a orientamento sessuale e identità di genere e, dal 2016, propone corsi che analizzano i pregiudizi inconsci per aiutare i dipendenti a capire quando può accadere che si formino degli stereotipi su determinate persone senza averne consapevolezza.

La dedizione dell’Ovale Blu nel costruire una cultura giusta ed equa è essenziale e costituisce un valore fondamentale per il futuro dell’azienda. In tal senso, ogni persona, dipendente o chiunque collabori con Ford persegue gli obiettivi della diversità, dell’uguaglianza e dell’inclusione allo scopo di coltivare attivamente una cultura incentrata sull’appartenenza e sull’inclusione.