Minì conquista il podio anche in Gara 2 della Regional a Budapest e riapre il campionato

minì

Minì secondo a Budapest, Beganovic fuori dalla zona punti

Altro piazzamento sul podio per Gabriele Minì in Gara 2 della Formula Regional by Alpine a Budapest, teatro del sesto appuntamento della stagione 2022.

Protagonista del secondo tempo nelle qualifiche di questa mattina, il marinese è riuscito a confermare la posizione anche nella mezz’ora di gara andata in scena questo pomeriggio, raccogliendo punti “pesantissimi” per la rincorsa alla leadership del campionato attualmente in mano a Dino Beganovic.

minì
Gabriele Minì

Beffato da Gabriel Bortoleto, terzo in griglia di partenza, subito dopo lo start, il marinese è riuscito a tenere il ritmo del brasiliano per l’intera corsa ed ha sferrato l’attacco decisivo per la seconda piazza proprio all’ultimo giro, sfruttando anche il sistema “Push-to-Pass” in uscita dalla 1 (la manovra si p concretizzata all’esterno della 2).

Un risultato importante che, parallelamente alle 16° posizione dello svedese della Prema, consente al siciliano di portarsi a “sole” nove lunghezze dal rivale. Sul gradino più alto del podio è salito il pole man di stamattina, Hadrien David, bravo a condurre una corsa senza la benché minima sbavatura, nonostante la pressione costante di Bortoleto e appunto Minì. Prossimo appuntamento il 30 di questo mese a Spa-Francorchamps, in Belgio.