TCR Italy: al Mugello obiettivo punti per Salvatore Tavano

Quarto round per il TCR Italy, che questo fine settimana (15/17 luglio) approda sul tracciato del Mugello prima della pausa estiva con Salvatore Tavano ancora leader del campionato.

Il pilota siciliano della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, giunge in Toscana dopo avere ottenuto nei primi tre appuntamenti della stagione due vittorie ed un secondo posto, andando cinque volte a punti su sei gare. Punti che adesso gli consentono di guidare con un vantaggio di 19 lunghezze nei confronti dell’olandese Niels Langeveld (Hyundai).

Dopo avere preso il comando della classifica in occasione della seconda tappa di Imola, Tavano si è confermato davanti a tutti anche nel successivo round di Misano, dove ha centrato la sua seconda affermazione dopo quella messa a segno in apertura a Monza.

Ma al Mugello le cose potrebbero essere un poco più difficili. Innanzi tutto per i 40 kg di compensation weight. Una zavorra non indifferente, estremamente penalizzante per la León Competición del siracusano, per di più su un tracciato caratterizzato da continui saliscendi.

Arriviamo al Mugello con un compensation weight di 40 chilogrammi. Una zavorra che su un circuito come quello toscano, con tanti saliscendi, sarà sicuramente penalizzante – ha commentato Tavano – A tutto ciò va aggiunto che il grande caldo previsto per questo fine settimana sarà estremamente provante per freni e gomme e noi non partiamo di certo avvantaggiati. Diciamo che cercheremo di lavorare sodo per contenere i “danni” e tornarcene a casa con quanti più punti possibili“.

La prima delle due gare di questo fine settimana, entrambe della durata di 30 minuti più un giro, è in programma sabato pomeriggio alle 17.10. Gara 2 scatterà invece domenica alle 10.50. Ma a inaugurare il weekend saranno come sempre i due turni di prove libere da mezzora ciascuno che prenderanno il via venerdì alle 10 e alle 13.25. Sempre nella giornata di venerdì, dalle 18.55 alle 19.20, si svolgerà la sessione di qualifica. Diretta di entrambe le gare su ACI Sport TV (visibile sul canale 228 di Sky), ma anche in web streaming sui canali Facebook e YouTube del TCR Italy.