Al Mugello ancora un podio per Tavano che si conferma leader del Tcr Italy

Salvatore Tavano si conferma sempre più leader del Tcr Italy e allunga il passo, portando a 46 punti il suo vantaggio nei confronti dell’olandese Niels Langeveld (Hyundai Elantra), che lo segue nella classifica assoluta. Il pilota siciliano della Scuderia del Girasole by Cupra Racing, dopo avere centrato ieri la sua terza vittoria della stagione nella prima gara del weekend del Mugello, quarto dei sei doppi appuntamenti della serie tricolore, in gara 2 ha agguantato un altro podio chiudendo terzo.

Una seconda gara che ha visto Tavano viaggiare costantemente nel gruppo di testa, ma sempre attento a non maltrattare la sua León Competición, concentrandosi viceversa sul rendimento finale, con l’obiettivo di capitalizzare al meglio la trasferta toscana. Impresa che è riuscita perfettamente al siracusano, che pagava in questa occasione 40 kg di compensation weight, per di più su un tracciato molto complicato per via dei continui saliscendi.

Se alla vigilia della tappa del Mugello l’imperativo era di portare a casa quanti più punti possibili e mantenere il comando in campionato, allora si può sicuramente dire che le cose sono andate ben oltre le aspettative.

È stato un weekend molto positivo, anche se difficile. Ma i ragazzi del team sono riusciti a preparare la vettura veramente bene. Ieri abbiamo giocato di strategia, raccogliendo una vittoria importantissima – ha commentato Tavano – Oggi mi sono invece ritrovato subito in mezzo al gruppo, ma ho cercato di non prendere eccessivi rischi, ottenendo un terzo posto prezioso. Non guardo molto più in là, ma adesso rimango focalizzato sul prossimo round di Imola“.

Prossima fermata dunque sul tracciato del Santerno, il primo fine settimana di settembre. Quindi l’epilogo di Vallelunga, esattamente 14 giorni dopo.