Slalom: Ingardia vince anche a Sant’Angelo Muxaro

Il vincitore dello Slalom di Sant'Angelo Muxaro, Girolamo Ingardia | Foto: Manuel Marino

Slalom: nuovo primato per Ingardia

Nuovo gradino più alto del podio per Girolamo Ingardia nel 7° Autoslalom di Sant’Angelo Muxaro, 10° prova del Campionato Siciliano di specialità.

Dopo la vittoria conquistata sette giorni fa a “Monterosso Almo“, il mazarese si è confermato davanti a tutti anche questo fine settimana, ribadendo l’ottimo stato di forma mostrato negli appuntamenti andati in scena nelle ultime settimane.

Al volante della propria Gloria B5 Suzuki/1150, il portacolori della Trapani Corse ha fermato il proprio miglior tempo nella seconda “salita” di giornata (2’13″50), circa sei secondi più rapido del secondo classificato, Salvatore Catanzaro, in gara a Sant’Angelo su una Gloria B5 Y10 Suzuki sempre di classe 1150. Il saccense ha provato l’assalto alla leadership nella terza e ultima salita di giornata, ma il suo crono si è fermato a tre secondi dal migliore fatto segnare dal vincitore della gara.

Il secondo classificato, Salvatore Catanzaro | Foto: Manuel Marino

I piazzati all’interno dei primi dieci

Terza posizione per il ciminnese Fabio Di Falco, al secondo podio in stagione al volante sempre di una Gloria (B4 10Y Yamaha/1150), seguito dal trapanese Nicolò Incammisa (Radical SR4/1600), dal marsalese Elio Tumbarello, bravo a confermarsi in top dieci dopo il piazzamento ottenuto a “Monterosso”, e dall’altro saccense Antonino Di Matteo (Gloria C8 Suzuki). Completano la graduatoria dei primi dieci il menfitano Antonino Bucceri (Fiat 500 Suzuki/1150) e i saccensi Angelo Cucchiara (Arcobaleno Yamaha/1150) e Gabriele Giamo (Fiat Cinquecento SP/1400).

Il terzo classificato, Vito Di Falco | Foto: Manuel Marino

Slalom Sant’Angelo Muxaro: i risultati nei gruppi

In ordine di assoluta – oltre i già citati Ingardia (E2SS), Incammisa (E2SC) e Bucceri (E2SL) – si sono imposti Domenico Gangemi (E1 Italia), Ivan Brusca (A), Alfonso Belladonna (SS), Emanuele Campo (P), Tommaso Burgio (RS Plus), Mario Radici (N), Maurizio Russo (BC) e Biagio Cassiba (RS).

Slalom Sant’Angelo Muxaro, i risultati