TCR Italy: a Vallelunga Tavano punta al titolo

Salvatore Tavano (León Competición)
Salvatore Tavano (León Competición)

Un margine di vantaggio di 37 punti nei confronti dell’olandese Niels Langeveld e due gare ancora da disputare; quelle di Vallelunga, che il prossimo fine settimana ospita il sesto e conclusivo appuntamento del TCR Italy. Sul circuito romano, Salvatore Tavano si presenta ancora una volta nelle vesti di leader della classifica. Un primato conquistato all’indomani della seconda tappa di Imola e che è riuscito a mantenere grazie alle tre vittorie di Monza, Misano e Mugello, due secondi ed un terzo piazzamento, il tutto condito anche da una pole.

Andiamo a Vallelunga intenzionati a giocarci il campionato fino all’ultimo centimetro della conclusiva gara di questa stagione – ha commentato Tavano – Sono orgoglioso di essere arrivato ancora una volta fino in fondo con delle chance importanti, come è successo in pratica negli ultimi cinque anni, in quella che è una delle serie più competitive a livello europeo. A volte è andata bene ed altre volte meno, ma ciò significa che abbiamo sempre lavorato nel modo migliore. Personalmente rimarrò concentrato per tutto il weekend, consapevole del potenziale che siamo riusciti ad esprimere e di cui disponiamo“.

Sui saliscendi capitolini,  il pilota siracusano della Scuderia del Girasole by Cupra Racing dovrà scontare i 30 kg di compensation weight assegnati alla sua León Competición; dieci meno rispetto a quelli del precedente round che si è disputato due settimane fa a Imola.

A Vallelunga, nel TCR Italy, Tavano conquistò lo scorso anno un secondo ed un terzo posto, mentre la sua ultima vittoria sullo stesso tracciato romano risale esattamente al 15 settembre 2019, dopo avervi ottenuto un altro successo l’anno precedente.

Venerdì motori accesi per le due sessioni da mezzora ciascuna di prove libere. Sabato alle 10.55 “via” alle qualifiche, con la prima delle due gare di 30 minuti più un giro da completare a partire dalle 17.30. Gara 2 si svolgerà infine domenica, con il semaforo verde alle 10.50. Come sempre, entrambe le gare verranno trasmesse in diretta su ACI Sport TV (visibile sul canale 228 di Sky) ed in live streaming sui canali Facebook e YouTube del TCR Italy.