Minì, riscontri positivi dopo la prima tre giorni di test in F3

minì
Gabriele Minì

Minì subito competitivo a Jerez

Si è conclusa a Jerez de la Frontera, in Spagna, la prima tre giorni di lavoro per Gabriele Minì a bordo della Dallara F3 del team Hitech GP.

Dopo le buone performance di mercoledì, giornata dove tra l’altro il siciliano è stato il più veloce nella combinata tra la sessione del mattino e quella del pomeriggio, il siciliano si è confermato nelle zone di vertice anche ieri ed oggi, ottenendo dati e informazioni importanti per quello che riguarda non solo il comportamento delle gomme, profondamente diverse rispetto a quelle che utilizza in Formula Regional, ma anche quello della stessa vettura, più potente e carica dal punto di vista aerodinamico.

Gabriele Minì in azione nei test F3 a Jerez de la Frontera

Ieri, il marinese ha chiuso la classifica combinata con l’ottavo miglior tempo di giornata (1’30″204), staccato nella sessione del pomeriggio (69 tornate totali), mentre quest’oggi ha completato 65 giri con il miglior crono di 1’29″930.

Un miglioramento progressivo che conferma l’ottimo lavoro svolto nella tre giorni. Archiviata questa “importante” parentesi, Minì si concentrerà per il finale di stagione della Regional, dove tra l’altro è ancora in lotta per il campionato, anche se con un distacco abbastanza ampio (54 punti) dalla leadership di Dino Beganovic.