Slalom: nuovo primato per Ingardia al 19° Città dei Marmi-Custonaci

Mimmo Ingardia | Foto: Manuel Marino

Slalom, Ingardia vince ancora 

Nuovo primato per “Mimmo” Ingardia al 19° Città dei Marmi-Custonaci organizzato da Kinisia, appuntamento valido per il Siciliano e per la Coppa di Zona di specialità.

Grazie al crono di 1’46 ottenuto nella seconda manche di giornata, il mazarese della Trapani Corse è riuscito a conquistare il settimo successo della stagione, lasciandosi alle spalle di circa cinque secondi il concittadino Salvatore Arresta, in lotta per la vittoria fino all’ultima salita al volante della propria Gloria B5 Evo Suzuki, e il giovane partannese Antonio De Giorgio, al primo podio della carriera su un’altra B5 Suzuki di classe 1150.

Salvatore Arresta | Foto: Manuel Marino

Grazie alla vittoria conquistata nella gara di oggi, la quale, ricordiamo, è stata anticipata al sabato per le Elezioni di domani, il Campione Siciliano in carica si avvicina a grandi passi verso la conferma del titolo. A ridosso del podio il pilota-presidente della Trapani Corse, Nicolò Incammisa (Radical SR4 Suzuki/1600), seguito dal saccense Salvatore Catanzaro, sempre competitivo a bordo della propria Gloria B5 Evo Suzuki/1150, e dal marsalese Claudio Bologna (Gloria C8 Suzuki/1400).

*la video-intervista all’organizzatore della gara, Peppe Licata (Kinisia) | Manuel Marino

A seguire l’altro marsalese Elio Tumbarello (Arcobaleno Yamaha/1150), il saccense Antonino Di Matteo (Gloria C8 Suzuki/1600) e il trapanese Fabio Peraino (Radical Pro Suzuki/1400). Completa la graduatoria dei primi dieci il saccense Angelo Cucchiara con un’altra sempre competitiva Arcobaleno Yamaha/1150.

Antonino De Giorgio | Foto: Manuel Marino

Slalom Custonaci: i risultati nei Gruppi

Nei gruppi si sono affermati in ordine di assoluta – oltre i già citati Ingardia (E2SS) ed Incammisa (E2SC) – anche Alessandro Crispino Farmace (E1), Antonio Virgilio (SS), Emanuele Campo (PS), Simone Alogna (RS Plus), Antonio Marino (N), Antonio Gentile (E2SH), Enrico Valenti (A), Biagio Cassibba (RS) e Giuseppe Noto (BC).

Slalom Città dei Marmi-Custonaci, i risultati