Gabriele Minì, ufficiale l’approdo in F3 con il team HitechGP

Gabriele Minì in azione nei test F3 a Jerez de la Frontera

Minì, nuova avventura nel 2023

Dopo i buoni test condotti un paio di settimane fa a Jerez de la Frontera, in Spagna, Gabriele Minì e il team HitechGP hanno confermato un accordo di collaborazione a partire dal prossimo Campionato del Mondo di Formula 3.

Il marinese, dopo il secondo posto conquistato nell’ultima Formula Regional by Alpine 2022, ha scelto di compiere un’ulteriore passo verso l’apice del motorsport, firmando un contratto con una delle scuderie più importanti nella categoria “cadetta” della Formula 1.

Un’opportunità di spessore che consentirà al siciliano non solo di girare il mondo (la Formula 3, ad esempio, da quest’anno farà tappa anche in Australia), ma anche di sfidare alcuni dei talenti più cristallini nel panorama automobilistico. Per Minì, ricordiamo, non si tratta dell’esordio assoluto all’interno della HitechGP, visto che con la stessa squadra ha affrontato questo inverno la Regional Asia negli Emirati Arabi Uniti.

Minì in F3 nel 2022: il calendario della stagione

Ufficializzato pochi giorni fa, il calendario della F3 sarà composto da dieci appuntamenti e seguirà, week-end dopo week-end, quello relativo alla F1. Si partirà il 3/5 marzo in Bahrain, salvo poi volare a Melbourne, in Australia, per la trasferta più lunga della stagione (31 marzo-2 aprile). Poi, spalmata tra maggio e aprile, ci sarà la parte europea del campionato che comprenderà Imola (19-21 maggio), Monaco (25-28 maggio), Spagna (2-4 giugno), Austria (30 giugno-2 luglio), Gran Bretagna (7-9 luglio), Ungheria (21-23 luglio) e Belgio (28.30 luglio). Gran finale a Monza il week-end dell’1-3 settembre.