In 105 al “via” da Patti

Domani, dal lungomare di Patti, scatteranno i 105 equipaggi verificati (su 112 iscritti) alla seconda edizione del Tindari Rally. Ai nastri di partenza anche Tony Cairoli

Sono 105 (su 112 iscritti) gli equipaggi che hanno portato a termine le operazioni di verifica del Tindari Rally. La gara, organizzata dalla Scuderia CST Sport, prenderà il “via” domani alle 8.30. Il palco partenza si trova sul lungomare di Patti in Via Filippo Zuccarello. I concorrenti affronteranno sei prove speciali (due da percorrere tre volte): la “Moreri” da 7 Km con passaggi alle 9.14, 12.14 e 15.14; la “Montagnareale” da 4,80 Km, con passaggi alle 10.00, 13.00 e 16.00. Alle 17 il traguardo finale sul lungomare di Patti Marina, dove saranno premiati i vincitori assoluti, di gruppo e classe.

Tra i piloti in lizza anche l’otto volte Campione del mondo Motocross Tony Cairoli. Il pattese, oggi, ha intrattenuto il pubblico con alcuni passaggi in sella alla sua Ktm. Domani, invece, sarà della partita a bordo di una Renault Clio S1600. Nella stessa divisione, e con vettura gemella, Salvatore Armaleo, Carmelo Mondello e Nunzio Longo proveranno a conquistare le parti alte dell’Assoluta. Della partita anche Biagio Mingoia su Fiat Punto. Tra le potenti 4×4 non manherà il vincitore dell’edizione 2015 Totò Riolo (Mitsubishi EVO X) mentre Carmelo Molica sarà al volante di una EVO IX. In lotta per il Campionato Siciliano, Mauro Amendolia difenderà la leadership con una Renault Clio RS di gruppo N. In gruppo A, invece, occhi puntati sul giovane Michele Coriglie (Peugeot 106).