Rally Cefalù Corse in piena fase organizzativa

Definiti percorso e tabella di marcia, approvato il regolamento di gara, si sono aperte le iscrizioni alla  4° edizione del “Rally Cefalù Corse“, in programma sabato 21 e domenica 22 marzo, prima prova su otto totali del Trofeo Sicilia Rally 2020.

La manifestazione si svolgerà in due giorni. Sabato pomeriggio verifiche ante-gara delle 14.30 alle 18 sul lungomare di Giuseppe Giardina di Cefalù, da dove un’ora dopo avrà inizio la cerimonia di partenza.

Dalla cittadina normanna gli equipaggi si trasferiranno alla vicina Lascari, dove l’indomani mattino (ore 9.00) avrà inizio la gara vera e propria. Articolata su due prove speciali – “Lascari” e “Cefalù”, rispettivamente di 6.5 e 6.75 chilometri – da ripetere tre volte ciascuna. L’arrivo della prima vettura a Cefalù è previsto alle ore 17.50, dopo 197.22 km dei quali 39.60 di frazioni cronometrate. Premiazione all’Hotel Riva del Sole di Cefalù, sede che ospiterà la Direzione Gara con i relativi servizi.

Questi gli orari di partenza delle singole prove

CEFALU’ 1 – 9.23

LASCARI 1 – 10.12

CEFALU’ 2 – 12.52

LASCARI 2 – 13.40

CEFALU’ 3 – 16.20

LASCARI 3 – 17.08

Gli orari teorici si riferiscono al concorrente n. 1

RALLY CEFALU’, I PRECEDENTI

L’albo d’oro del Rally Cefalù Corse è stato inaugurato nel 2017. Giunto alla sua quarta edizione, il Rally Cefalù Corse ha visto trionfare lo scorso anno e per la seconda volta consecutiva l’equipaggio composto da Salvatore Lo Cascio e Michele Castelli (Citroen Saxo VTS Kit). Seconda piazza per gli agrigentini Pietro Gandolfo e Giuseppe Buscemi, seguiti dai bergamaschi Alessandro Casano e Mattia Orio. Entrambi gli equipaggi su Renault Clio S1600.

Il Trofeo “Angelo Castiglia” è invece andato agli idoli di casa Marco Runfola e Corinne Federighi (Renault Clio R3C), i quali hanno lottato per la vetta della classifica generale fino alle ultime speciali (l’equipaggio è stato retrocesso a causa di una penalità). Per quanto riguarda il 2017, invece, la vittoria è andata all’equipaggio composto da Michele Beccaria e Michele Salvatore Castelli, seguiti da Profeta – Alduina e Mazzola – Bertola.

LA TOP TEN DEL 2019

1 Lo Cascio – Castelli (Citroen Saxo VTS Kit) in 24’29”1

2 Gandolfo – Buscemi (Renault Clio S1600) a 28”

3 Casano – Iorio (Renault Clio S1600) a 24”59

4 Profeta – Raccuia (Renault Clio S1600) a 30”8

5 Runfola – Federighi (Renault New Clio R3C) a 30”9

6 Casella – Arlotta (Renault Clio S1600) a 38”6

7 Lombardo – Guttadauro (Peugeot 106 1.6 16V) a 42”5

8 Mattina – Carrubba (Renault Clio S1600) a 49”6

9 Vara – Messina (Renault New Clio R3C) a 53”2

10 E. Riolo – Rappa (Renault New Clio R3C) a 56”7.

IL PROGRAMMA 2020

programma rally cefalù

MAPPA DEL RALLY

mappa rally Cefalù

di Roberto Valenti