F4: Minì sfiora il podio in gara 2 a Misano

minì

Minì sbaglia allo start, ma rimonta fino alla quarta posizione

Gabriele Minì ha chiuso al quarto posto gara 2 a Misano dell’Italian Formula 4. Dopo il successo conquistato in gara 1, l’alfiere siciliano non è riuscito a replicarsi nella corsa andata in scena questa mattina al Marco Simoncelli World Circuit, anche se il piazzamento ottenuto gli ha permesso di conquistare punti importanti non solo per la classifica piloti, ma anche per quella a squadre, dove Prema parte con tutti i favori del pronostico.

Minì
Gabriele Minì (Prema) e Francesco Pizzi (Van Amersfoort) in lotta a Misano. Foto Alice Contu

Minì, rimonta dopo una partenza non perfetta

Scattato dalla pole position, Gabriele non è riuscito a replicare l’ottima partenza di ieri pomeriggio, scivolando dapprima in quarta posizione e successivamente in quinta. Emblematico il duello con Sebastian Montoya, suo compagno di squadra alla Prema e voglioso di riscattare una gara 1 al di sotto delle aspettative.

Grazie all’ottima gestione delle mescole e al passo gara al livello dei migliori (le temperature più fresche hanno reso la corsa più veloce rispetto a quella di ieri), Minì è riuscito a risalire passo passo la classifica, fino al quarto posto.

Sul finale un tentativo di attacco a Francesco Pizzi, in evidente crisi di gomme dopo il “forcing” dei primi giri, ma la difesa di quest’ultimo non ha permesso al vincitore di gara 1 di regalarsi un secondo podio quanto mai importante in ottica campionato (l’arrivo è stato praticamente al fotofinish, con un decimo di differenza tra il terzo e il quarto).

Andrea Rosso (Cram), il vincitore di gara 2

Vittoria a Rosso, Ugran si conferma sul podio

Il successo di gara 2 è andato ad Andrea Rosso (Cram Motorsport), con Filip Ugran (Jenzer Motorsport) e, appunto, Francesco Pizzi (Van Amersfoort) a completare il podio. Terzo posto per Gabriele Minì, seguito da Sebastian Montoya (Prema), Pietro Della Guanti (BVM Racing) e Gabriel Bortoleto (Prema).

Completano al top 10 le tre Bhaitech di Dexter Patterson, Jesse Salmenautio e Sebastian Ogaard. Quest’ultimo ha conquistato i primi punti della stagione dopo il rocambolesco ritiro di gara 1 (incidente allo start con rottura dell’ala posteriore).

Si chiude questo pomeriggio con gara 3

Prossimo appuntamento nel tardo pomeriggio, precisamente alle 18.00, per gara 3 dal circuito di Misano. Gabriele Minì, anche stavolta, scatterà dalla pole position.

Italian F4 powered by Abarth: Misano, la classifica di gara 2

Foto Alice Contu

Roberto Valenti