Salite: i siciliani alle Svolte di Popoli

salite
Domenico Cubeda ( Cubeda Corse, Osella FA30 #5)

Salite: oggi le verifiche

Salite in frenetica attività con ritmo incalzante per recuperare i mesi trascorsi in lockdown a causa dell’emergenza Covid19.

Il Campionato Italiano Velocità Montagna (ed il relativo Trofeo Nazionale), tornano di scena ad una settimana da “Gubbio“, spostandosi in Abruzzo per la 58° edizione della cronoscalata “Svolte di Popoli” organizzata dagli Automobile Club di Pescara e L’Aquila.

Luca Caruso

La competizione si snoda sui 7.530 metri del tracciato che collega che attraverso i numerosi tornanti (detti “svolte”) la cittadina di Popoli con la cima verso San Benedetto in Perillis. Intorno ai quali non vi sarà il pubblico, come purtroppo reso obbligatorio dalle norme di prevenzione dal conteggio. La gara si potrà seguire per i riscontri cronometrici sul sito http://www.mattiperlecorse.com

Oggi sono in programma le verifiche ante gare, domani – dalle ore 9.30 le prove ufficiali articolate su due salite. Anche la gara vera e propria, domenica, articolata su due manche con classifica finale per somma dei tempi, avrà inizio alle 9.30

Antonino Rotolo

Salite: i siciliani iscritti alla “Popoli”

La pattuglia dei piloti siciliani si è ridotta rispetto alle precedenti due prove del CIVM (Pedavana e Trofeo Faggioli).

Pilota di punta fra loro il catanese Domenico Cubeda (Osella Fa30-Zytek 3000), 3° alla gara d’esordio stagionale – dopo 10 mesi di sosta – domenica scorsa in Umbria dietro Christian Merli (Osella FA 30 Zytek LRM) e Simone Faggioli (Norma M20 FC) che in quest’ordine avevano concluso anche la gara di apertura stagionale a Belluno.

salite
Matteo Adragna

A ruota lo seguono nell’attuale scala dei valori, in base ai risultati sin qui ottenuti, fra i presenti i due Caruso: il catanese Luca (Osella PA2000/E2SC) ed il ragusano Franco (Nova Proto NP01-2). Quindi i due comisani della Catania Corse Samuele e Gianni Cassibba (Osella PA 30 Zytek) il terminato “Ninni” Rotolo (CST Sport). Ed il giovane siracusano Luigi Fazzino (Osella 2000 Turbo) che ha esordito a “Gubbio” riuscendo però a disputare solo la seconda salite di prove e non la gara.

Negli altri Gruppi titolati a ripetere le performance sin qui realizzate Antonino Fichera (Saxo) fra le Racing Plus, Giovanni Grasso (Clio) RS Cup, Davide Ignaccolo (106 Rally) in Produzione S, Riccardo Arceri (Clio) nella 1600 del Gruppo A, Domenico Gaetano Budano (E1) e l’oriundo Rosario Parrino (Lamborghini) fra le GT. Oltre al catanese Andrea Currenti già leader della serie tricolore riservate alle “Bicilindriche”.

Unico siciliano fra le “Storiche“, il palermitano Matteo Adragna (Ro Racing) con la già vittoriosa Porsche 911 RS.

Elenco iscritti Svolte di Popoli