Targa Florio: oggi verifiche tecniche e “shakedown”

targa florio

Targa Florio: conto alla rovescia per la partenza di domani

Comincia ad entrare nel vivo questa 104° edizione del Rally Targa Florio, terza prova del Campionato Italiano Rally (CIR), 2° del Coppa di Zona (8°) e del Trofeo Sicilia Rally, anche per le Storiche.  

Dopo la conclusione delle procedure di verifica e le ricognizioni svolte con vetture stradali, gli equipaggi effettueranno lo  shakedown lungo la Strada Provinciale che porta da Campofelice di Roccella, “campo base” della manifestazione, a Collesano.

Piloti e copiloti verificheranno il corretto funzionamento dei propri mezzi e cominceranno a prendere confidenza col percorso madonita in vista della gara vera e propria che scatterà domani mattina alle ore 9.00 (l’ingresso della prima vettura in speciale, la “Tribune“, è previsto alle ore 9.24).

Targa Florio: verificate le vetture iscritte alla gara

La lunghezza del tratto di test è di 2.950 chilometri e si potrà entrare nel percorso fino alle ore 13.30. In mattinata, invece, si è completato l’iter di verifica delle vetture, con il Campionato Italiano Rally (CIR) che ha aperto le operazioni alle ore 7.30.

Successivamente sono state verificate le auto iscritte alla Coppa Rally di Zona (8°) e le Storiche. L’elenco definitivo dei partenti sarà pubblicato questo pomeriggio alle ore 16.00 e sarà seguito dall’ordine di partenza delle speciali di domani.

Rally Targa Florio, i tempi dello shakedown