CIR, Andreucci-Andreussi campioni nelle 2RM

Andreucci

Andreucci e Andreussi portano al successo la 208 Rally4

Con la vittoria al Rally Tuscan Rewind, quarta vittoria su quattro gare disputate, Paolo Andreucci su Nuova Peugeot 208 Rally 4 si aggiudica il Campionato Italiano Rally 2020 nella categoria due ruote motrici.

La nuovissima Peugeot 208 Rally 4 è stata la protagonista di questa complicata stagione dove ha già fatto vedere di che pasta è fatta. In una stagione che definire complicata è sicuramente riduttivo, ancora una volta Paolo Andreucci riesce a vincere il Campionato Italiano Rally, nella categoria due ruote motrici.

Il campione toscano ha conquistato la quarta vittoria su quattro gare disputate con la nuovissima Peugeot 208 Rally 4 fresca di debutto in questa stagione; un’auto che si è da subito imposta ed ha cominciato a scrivere una serie di nuovi grandiosi successi, nel solco della tradizione del Leone e della precedente 208 R2B.

Ciocco, Targa Florio, 2 Valli ed ora Tuscan Rewind: Paolo Andreucci ed Anna Andreussi riescono a imporsi in una stagione alquanto travagliata, in cui tutta la squadra ha però dato sempre il massimo per scrivere un nuovo capitolo nella storia dei rally italiani.

Il Team F.P.F. Sport ha saputo mettere a disposizione della coppia iridata una Nuova 208 Rally 4 perfettamente a punto e già competitiva fin dalle prime ore del campionato, segno che, al pari della versione stradale eletta Auto dell’Anno 2020, è un progetto vincente anche nelle competizioni.

Paolo Andreucci, le parole al termine del rally

Che stagione!! Ma ce l’abbiamo fatta anche questa volta. Un campionato 2020 davvero strano, corto e alquanto travagliato. Ma abbiamo tutti dato davvero il massimo. Volevamo far debuttare la Nuova Peugeot 208 Rally 4 nel migliore dei modi e ci siamo riusciti!

Una macchina favolosa con cui anche i giovani piloti possono facilmente divertirsi, oltre che puntare concretamente alla vittoria. Con lei abbiamo vinto tutte le gare cui abbiamo partecipato ed il merito è anche del Team e dei meccanici di F.P.F. Sport di Fabrizio e Michele Fabbri cui va tutto il nostro ringraziamento. Grazie anche a tutti i partner che hanno creduto in noi e che ci hanno supportato concretamente in questa avventura. Da Pirelli a Total, Sparco, Gen-Art e tutti gli altri. Grazie davvero!”.

Peugeot trionfa nelle 2RM: gli scatti più belli al Tuscan