Rally Cefalù: Runfola vince di misura su Lo Cascio

Rally Cefalù
Runfola e Castelli festeggiano la vittoria a Cefalù
home-ad

Rally Cefalù: Runfola apre la stagione

Si apre nel segno di Marco Runfola e di Corinne Federighi la stagione rallistica in Sicilia. Dopo un’accesa battaglia con l’equipaggio composto da Salvatore Lo Cascio e Michele Castelli, il cefaludese dell’Island Motorsport è riuscito a conquistare al volante di una Clio RS il Rally Cefalù Corse, iniziando nel migliore dei modi il 2021.

Runfola, grazie agli “scratch” nelle speciali 2, 3 e 4, ha gestito la giornata di gara dalla vetta della classifica, resistendo con successo ai continui attacchi della Renault Clio S1600 condotta dal nisseno Lo Cascio (il distacco finale è stato di 2.6 secondi) e dell’equipaggio agrigentino formato da Placido Palazzo e Giuseppe Di Benedetto (Clio S1600). Quest’ultimo è giunto sul terzo gradino del podio, lontano 28.5″ dalla vetta.

Lo Cascio-Castelli in azione

Scorrendo la graduatoria troviamo il duo “oltrestretto” formato da Simone Di Giovanni e Antonino Marino, in competizione con una Renault Clio RS, e l’agrigentino Domenico Morreale, bravo a sfruttare la sua Clio Williams in coppia con Giuseppe Scolaro

Sesta piazza per i bergamaschi Alessandro Casano Mattia Orio, al volante di una Renault Clio S1600 iscritta da Twister Italia, seguiti dalla coppia della scuderia Del Mago, Andrea NastasiGraziella Rappazzo, e dal duo del Sunbeam M-Sport ASD, Franco Molica e Carmen Grandi (Clio S1600). Nono l’equipaggio del Motor Team Nisseno composto da Roberto Lombardo e Alessio Spiteri (Renault Megane Coach).

Rally Cefalù: i vincitori di gruppo

Nei gruppi si sono imposti – in ordine di posizione nell’assoluta – gli equipaggi Salvatore Lo CascioMichele Castelli (A), Salvatore FarinaEnzo Pietro Catania (N) e AntonioCarlo Donato (RS). Degli 81 partiti questa mattina, 56 sono arrivati a completare le sei speciali in programma per questo Rally di Cefalù.

Prossimo appuntamento il 7/8 maggio con la 105° l Targa Florio, round valido non solo per il “Regionale” e per la Coppa di Zona (8°), ma anche per il CIR.

Rally di Cefalù, i risultati