Sanremo: Nucita bis, Casella 1° nello Junior

Sanremo
Alessandro Casella e Rosario Siragusano (Ford Fiesta Rally4 #86) in azione

Sanremo: Lanzalaco e Fichera sul podio nei monomarca

Si conferma al comando della classifica delle 2 Ruote Motrici l’equipaggio del team ufficiale Peugeot formato da Andrea e Giuseppe Nucita.

Dopo lo splendido successo al Rally del Ciocco al volante della 208 Rally4, i fratelli di Santa Teresa Riva hanno conquistato il bis nel “Sanremo” (28° assoluto), secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally, ribadendo uno stato di forma a dir poco “smagliante”.

I Nucita ancora vincitori tra le due ruote motrici

I piloti siciliani hanno gestito con attenzione e lucidità le complesse speciali ligure, imponendosi tra le 2 ruote motrici con un vantaggio di 57.4″ sul duo Christopher Lucchesi Jr-Chiara Lombardi. Un “sigillo” importante che permette ai siciliani di allungare in classifica in vista dei prossimi appuntamenti del tricolore.

Gradino più alto del podio (38° assoluto) anche per l’equipaggio tutto messinese composto da Alessandro Casella e Rosario Siragusano, in gara con una Ford Fiesta Rally4. All’esordio assoluto nella classifica dello Junior, il pilota di Piraino e il navigatore di Patti sono stati bravi a ottimizzare il lavoro svolto nei pochi test effettuati al volante della vettura, raccogliendo fin da subito ottimi riscontri cronometrici e punti importanti per il campionato. Indicazioni di un certo “spessore” che confermano quanto di buono fatto lo scorso anno tra le 2RM.

Sanremo: Profeta 19°, Pollara 22°

Si è chiusa con la 19° posizione la due giorni di competizione a Sanremo per l’equipaggio palermitano dell’Island Motorsport formato da Alessio Profeta e Sergio Raccuia, mentre il pilota di Prizzi, Marco Pollara, coadiuvato da Daniele Mangiarotti, è riuscito a completare 22° senza intoppi il secondo round del Tricolore, aspetto che gli ha permesso al duo di raccogliere dati e informazioni importanti per l’adattamento alla Citroen C3.

Lanzalaco: esordio a Sanremo con podio tra le Renault

Ottimo anche l’esordio del Giovanni Marco Lanzalaco coadiuvato da Antonino Marchica. L’equipaggio nisseno, in gara con una Renault Clio Rally5, ha concluso il round d’esordio del Renault Clio Trophy Italia con il secondo gradino del podio (49° assoluto), mostrando velocità e lucidità in tutte le varie fasi della gara. Un inizio sicuramente positivo che il duo cercherà di confermare nelle prossime uscite.

Giorgio Fichera e Alessandro Mazzocchi (Suzuki Swift Hybrid RA 5H #86, Meteco Corse)

Fichera 2° nella Suzuki Rally Cup

Posizioni “nobili” della classifica anche per l’equipaggio catanese composto da Giorgio Fichera e Alessandro Mazzocchi. Dopo i buoni riscontri del “Ciocco“, il duo ha ribadito la propria “forza” all’interno del gruppo della Suzuki Rally Cup, chiudendo il “Sanremo” con un secondo posto (77° assoluto) che fa ben sperare per i prossimi appuntamento del monomarca. Settimo (85° assoluto) l’altro siciliano iscritto al monomarca, il milazzese Sergio Denaro.

Sanremo Storico: Lombardo 7° di 4° raggruppamento, 16° assoluto

Si è chiusa con un pizzico di amaro in bocca l’esperienza nel Rally di Sanremo Storico per il pilota di Cefalù, Angelo Lombardo, coadiuvato come sempre da Harshana Ratnayake.

La coppia della RoRacing, nonostante un passo a livello dei migliori e due scratch (PS 10 e 14), non è riuscita ad andare oltre la 7° posizione nel 4° raggruppamento e la 16° assoluta a causa di alcuni rallentamenti, aspetto che non ha permesso al duo di sfruttare al massimo la Porsche 911 RSC curata da Guagliardo. 

E’ giunto al traguardo anche l’equipaggio siciliano iscritto nello Storico composto dal palermitano Alfredo Gippetto e da Giuseppe Lusco (Volkswagen Golf GTi).

Prossimo appuntamento nel week-end del 7/8 maggio per la 105° Targa Florio, terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally 2021.