Rally Cefalù, cambia la classifica finale della gara

Lo Cascio-Castelli in azione

Rally Cefalù, modifiche alla graduatoria definitiva della competizione

A seguito delle decisioni prese dal Direttore di gara nella tarda serata di ieri è cambiata la classifica finale del 4° Rally Cefalù Corse.

Come dichiarato nella nota ufficiale pubblicata questa mattina, gli equipaggi numero #1 (Riccardo Arcieri – Paolo Gozzo), #5 (Salvatore Lo Cascio- Michele Castelli), #7 (Alessandro Casano – Mattia Orio) e #8 (Antonino e Mattia Provenza) sono stati esclusi dalla classifica per uscita anticipata dal regime di parco chiuso.

Rimossa anche la vettura numero #4 dell’equipaggio composto da Placido Palazzo e Giuseppe Di Benedetto, giunta sul terzo gradino del podio. La Clio S1600 della coppia agrigentina è stata trovata sottopeso rispetto a quanto riportato nel Regolamento.

Rally Cefalù, cambia il podio

A seguito di queste rettifiche cambiano le posizioni alle spalle dei vincitori Marco Runfola e Corinne Federighi. Il seconda piazza troviamo il duo “oltrestretto” formato da Simone Di Giovanni e Antonino Marino, in competizione con una Renault Clio RS, seguiti dall’agrigentino Domenico Morreale, bravo a sfruttare la sua Clio Williams in coppia con Giuseppe Scolaro.

Quarta posizione per i piloti della scuderia Del Mago, Andrea Nastasi–Graziella Rappazzo, con alle spalle il duo del Sunbeam M-Sport ASD, Franco Molica e Carmen Grandi (Clio S1600). Sesto l’equipaggio del Motor Team Nisseno composto da Roberto Lombardo e Alessio Spiteri (Renault Megane Coach).

I vincitori di gruppo

Rispetto alla classifica di ieri cambia il vincitore del gruppo A, il cui successo passa dalle “mani” dal duo Lo Cascio-Castelli a quelle di Domenico Morreale e Giuseppe Scolaro.

Confermano invece il gradino più alto del podio le coppie formate da Salvatore FarinaEnzo Pietro Catania (N) e AntonioCarlo Donato (RS). Prossimo appuntamento il 7/8 maggio con la 105° Targa Florio, round valido non solo per il “Regionale” e per la Coppa di Zona (8°), ma anche per il CIR.

Rally Cefalù, la classifica aggiornata

1° Runfola- Federighi ( Renault Clio RS) in 24’59”4
2° Di Giovanni-Marino (Renault Clio RS) a 30.”8
3° Morreale-Scolaro (Renault Clio Williams) a 35”
4° Nastasi-Rappazzo (Renault Clio S1600) a 46”6
5° Molica-Grandi (Renault S1600) a 1’03”2
6° Lombardo-Spiteri (Renault Clio S1600) a 1”04.3
7° Stellino-Ungaro (Peugeot 208 R2B)1’18”6
8° Riolo-Marin (Peugeot 208 R2B) 1’38”7
9° Viola-Di Pino (Peugeot 106) 1’40”9
10° Gianfilippo – Principato (Renault Clio S1600) 1’42”1