Cubeda trionfa alla 52° Monte Iblei

Monte Iblei
Domenico Cubeda

Monte Iblei, Cubeda di misura su Conticelli

Domenico Cubeda si è aggiudicato per la settima volta, la quinta consecutiva, la 52° Monte Iblei, primo appuntamento del Campionato “Regionale” Salite e del TIVM Sud.

Il catanese, dopo il miglior tempo nelle prove ufficiali di ieri, ha portato al vertice la propria Osella FA30-Zyteck nella manche “ufficiale” andata in scena oggi sul tracciato di 8,5 chilometri che da Bivio Roccazzo sale a Chiaramonte Gulfi (Ragusa), imponendosi sul principale rivale, il giovane Francesco Conticelli (Osella FA30-Zyteck).

Il marsalese ha accusato un ritardo di 1’82, ma in generale i tempi sono stati più lenti rispetto alle sessioni di ieri, questo per la presenza di sporcizia lungo il percorso. Per il

Terzo miglior tempo per il lucano Michele Lombardi (Osella PA20/Bmw 2000) a 7’20, seguito dalle sue spalle dal promettente siracusano di Melilli, Luigi Fazzino, in gara con una Osella PA 2000 Lrn Honda, e dal comisano Samuele Cassibba, bravo a sfruttare al massimo la sua Osella PA21J spinta da un “piccolo” motore Suzuki di cilindrata 1000.

Sesta, settima e ottava posizione per il vittoriese Agostino Bonforte (Osella PA21S-Honda), il marsalese Vincenzo Conticelli (Osella PA 30 EVO Zytech), papà di Francesco, e Tommaso Carbone (Osella PA 2000 Honda). Chiudono la graduatoria dei primi dieci Dario Gentile (Osella Pa21 S Honda) e Giovanni Cassibba (Osella PA30-Zytech).

Monte Iblei, i più veloci nei Gruppi e nelle Storiche

Nei diversi gruppi miglior tempo – in ordine di prestazione assoluta – per Domenico Cubeda (E2SS), Achille Lombardi (E2SC), Francesco Leogrande (CN), Ignazio Cannavò (GT), Alfio Tudisco (E1), Lucio Naselli (E2SH), Eugenio Orlando (RSP), Angelo Guzzetta (A), Vincenzo Sgarlata (PRD.E), Marco Belfiore (N), Sebastiano Gatto (PROD.S), Domenico Manuli (BC), Eusebio Arduino (RS)

Fra le Storiche il più veloce è stato Antonio Piazza, mentre nei diversi Raggruppamenti si sono imposti: Gregorio Tosto (1), Matteo Adragna (2), Salvatore Caristi (3), Antonio Piazza (4), Camillo Centamore (5).

52° Monte Iblei, i risultati