Puglisi e Schillace “firmano” la doppietta siciliana allo Slalom dei Trulli

slalom dei trulli
Michele Puglisi su Radical SR4

Slalom dei Trulli: i risultati dei siciliani

“Doppietta” siciliana allo Slalom dei Trulli, quarto appuntamento del Campionato Italiano di specialità 2021. Con una grande terza manche lungo la la S.P. 113 che separa Monopoli a Castellana, il giarrese Michele Puglisi ha conquistato il primo successo della stagione nel “Tricolore“, lasciandosi alle spalle l’attuale leader Emanuele Schillace.

Al volante della propria Radical SR4, l’alfiere della TM Racing è riuscito a imporsi di una manciata di punti sul compagno di squadra messinese, concretizzando al meglio una corsa “pulita” e condotta senza errori. Un’iniezione di fiducia importante per il proseguo di questa stagione. Alle sue spalle si è piazzato l’altro alfiere della TM, Emanuele Schillace, sempre su Radical SR4: nonostante il piazzamento d’onore, però, il pilota messinese lascia la Puglia incrementando il proprio vantaggio in classifica sui rivali diretti per il titolo, tra cui il campano Luigi Vinaccia (Osella Pa6/9 Honda), terzo sul podio.

Michele Poma ha vinto l’Under23

Poma conquista la classifica dell’Under23

Scorrendo la classifica troviamo all’interno dei primi dieci il giovane ericino Michele Poma, vincitore della classifica Under23 e sesto assoluto al volante della propria Radical SR4. Subito alle sue spalle, in settima piazza, il portacolori della Catania Corse, Antonino Di Matteo, al volante della Gloria C8. Due risultati importanti che confermano l’ottimo feeling dei siciliani anche “oltrestretto”.

Slalom dei Trulli: i risultati dei siciliani nei Gruppi

Nelle Bicilindriche importante successo per l’altro alfiere della TM Racing, Giovanni Greco. Al volante della “fida” Fiat 500, il messinese di Torregrotta si è lasciato alle spalle Onofrio Zizza, conquistando un piazzamento importante per il proseguo della stagione.

Nel gruppo N, invece, in ordine di piazzamento nella classifica troviamo il saccense della TM, Ignazio Bonavires e il palermitano dell’Armanno Corse, Lorenzo Sampino. Entrambi su Peugeot 106. Il primo ha chiuso in quarta piazza, mentre il secondo ha concluso la gara pugliese in settima posizione.

Capitolo RS ed A: nella prima il marsalese Salvatore Giacalone (Peugeot 106 1.6) ha concluso in settima piazza, mentre nella seconda si è piazzato terzo il trapanese della TM Racing, Michele Russo (Peugeot 106). Degli 83 verificati nella giornata di ieri, 81 hanno completato almeno una manche dello Slalom dei Trulli.

Slalom dei Trulli, i risultati