Puma Rally1 protagonista di un nuovo film prodotto da Ford a Craiova

Puma Rally1
Ford Puma Rally1

Puma Rally1 pronta per esordire nel mondiale

La versione da competizione della nuova M-Sport Ford Puma Rally1 ibrida si è mostrata per la prima volta in un nuovo elettrizzante video di Ford.

Girato interamente nello stabilimento di assemblaggio Ford di Craiova, in Romania – che oggi festeggia il suo milionesimo veicolo uscito dalla linea di produzione – il nuovo esaltante filmato si fregia dei camei di Adrien Fourmaux, pilota dell’M-Sport Ford World Rally Team (WRT), e dei dipendenti di Ford Craiova. Responsabili della produzione di Ford Puma con motore EcoBoost Hybrid.

Vista fino a ora solo nella sua versione prototipo al Goodwood Festival of Speed 2021, nel Regno Unito, la M-Sport Ford Puma Rally1 segna la prima incursione di Ford nel mondo del motorsport elettrificato a livello globale. Il suo debutto a livello competitivo è previsto al Rally di Monte Carlo. Primo round del WRC 2022 previsto nel mese di gennaio.

Ford Puma Hybrid Rally1 si “imbuca” al party

Girato da Chrome Productions nel corso di tre giorni con una troupe e un cast di circa 40 persone, il nuovo film ricco d’azione intitolato “Ford Puma Hybrid Rally1 irrompe alla festa” vede la M-Sport Ford Puma Rally1 prendere vita in una elettrizzante tempesta di fulmini. Prima di esibirsi in una performance esaltante di guida di precisione.

Tutt’intorno l’impianto di assemblaggio di Craiova. La guida e le acrobazie con l’auto sono state affidate alle mani esperte del pilota WRT del team Ford M-Sport, Adrien Fourmaux, che si è cimentato in uno show utilizzando rampe e impalcature realizzate dagli ingegneri Ford presso l’impianto. I dipendenti hanno reso possibile la partecipazione nel film anche dei robot utilizzati per le operazioni di assemblaggio. Ogni attore che compare nel film è un dipendente. All’interno del video sono nascoste anche delle “Easter Eggs”.

Ford Puma Rally1
Ford Puma Rally1

M-Sport Ford Puma Rally1

La M-Sport Ford Puma Rally1 segue le orme della Ford Fiesta WRC. Vettura che dal 2017 – anno della sua introduzione – si è assicurata tre titoli WRC.

La prima auto da competizione elettrificata di Ford introduce un powertrain ibrido di nuova gen che recupera l’energia durante la frenata e il coasting e la immagazzina in una batteria da 3,9 kWh. Prima di utilizzarla a sostegno del motore a benzina EcoBoost 1,6 litri turbo. Questo garantisce un boost ripetuto ogni 3 secondi da un motore elettrico da 100 kW.

La M-Sport Ford Puma Rally1 può anche utilizzare la sua motorizzazione elettrificata per viaggiare attraverso paesi, città, aree di servizio e zone selezionate tra gli stage di prova. Il tutto utilizzando solo energia elettrica. Il pacco batterie può essere ricaricato utilizzando una fonte di alimentazione esterna nelle aree di servizio dedicate presenti presso gli stage. La ricarica richiede circa 25 minuti.

La Ford Puma stradale utilizza un propulsore EcoBoost Hybrid da 1.0 litri con tecnologia mild hybrid a 48 volt per aumentare l’efficienza del carburante e il divertimento di guida. Uno starter/generatore integrato azionato da una cinghia recupera energia per caricare un pacco batterie agli ioni di litio da 48 volt. Questo funge anche da motore, integrandosi con il gruppo propulsore per fornire assistenza alla coppia aiutando a risparmiare carburante o migliorare le prestazioni. A seconda dello scenario di guida.

Ford sta adottando un approccio totalizzante nel campo dell’elettrificazione e all’inizio di quest’anno ha annunciato che il 100% della sua gamma di vetture in Europa sarà a zero emissioni, elettrico o ibrido plug-in entro la metà del 2026. Entro il 2030, poi, si passerà alle versioni con esclusiva propulsione elettrica.

Craiova celebra 1 milione di veicoli prodotti

Oltre a svelare l’auto da competizione Puma Rally1, Ford ha anche rivelato oggi che il milionesimo veicolo prodotto nello stabilimento di assemblaggio di Craiova è una Puma ST-Line di colore Desert Island Blue. Il motore è un EcoBoost Hybrid da 155 CV.

L’Ovale Blu ha raggiunto questo traguardo produttivo dodici anni dopo aver prodotto il suo primo veicolo in Romania, nel 2009. Dopo la produzione del Transit Connect, a Craiova sono stati realizzati anche modelli innovativi come la B-MAX e l’EcoSport. Prima di avviare la produzione di Puma nel 2019.

All’inizio di quest’anno, Ford ha annunciato che investirà 300 milioni di dollari per costruire un nuovo veicolo commerciale leggero nel 2023 nel suo impianto di assemblaggio a Craiova. Compresa una versione elettrica che dovrebbe debuttare nel 2024 e che sarà il primo veicolo di volume completamente elettrico a essere costruito in Romania.

L’investimento totale di Ford nella produzione in Romania, dall’acquisizione dello stabilimento di Craiova nel 2008 a oggi, ammonta a quasi due miliardi di dollari. Più di 600 robot sono stati installati per migliorare l’efficienza e la qualità nelle officine che si occupano di carrozzeria, stampaggio, verniciatura, finiture e telai. Circa 6.000 persone sono impiegate nelle operazioni di assemblaggio di veicoli e motori globali di Ford in Romania.

Jo Payne, presidente di Ford Romania e direttore dello stabilimento di Craiova

Sono entusiasta del fatto che la World Rally Car del 2022 sarà la Puma Rally1 e aver avuto il veicolo in visita a Craiova per poter segnare questa pietra miliare con un film così speciale è stato extra speciale. È stato un grande piacere far parte di questo progetto e accogliere il team M-Sport e Adrien Fourmaux a Craiova. Trasformando il nostro stabilimento per un paio di giorni in un vero e proprio set cinematografico“.

Stephen Parker, direttore creativo di Chrome Productions

La bellezza di questo film è davvero la collaborazione tra lo stabilimento Ford Craiova e il team di produzione. È stato uno sforzo incredibile da parte di una squadra che ha lavorato instancabilmente per dare vita alla visione. Oltre che realizzare un servizio incredibilmente ambizioso in soli tre giorni“.

Richard Millener, direttore del team Ford M-Sport World Rally

Nel momento in cui abbiamo sentito parlare di un progetto così eccitante, sapevamo di doverlo realizzare. Quale modo migliore per celebrare l’incredibile lavoro di M-Sport e Ford nello sviluppo della Puma Hybrid Rally1, che mostrarlo nella sede degli impianti di produzione Puma. Far rientrare le riprese di tre giorni nel nostro fitto programma di test è stato difficile. Con l’aiuto e la determinazione dei lavoratori di Craiova, però, siamo riusciti a produrre un video adatto a lanciare questa nuova era nel WRC. È stato un piacere per M-Sport essere coinvolti“.