Minì, comincia da Barcellona la nuova stagione della Regional Europea

Minì
Gabriele Minì in azione a Monza

Minì a Barcellona per la prima due giorni di test

Archiviata la parentesi di medio-oriente con la HitechGP, Gabriele Minì è pronto a cominciare il percorso di avvicinamento verso il primo appuntamento della Formula Regional Europea in programma sabato 23 e domenica 24 aprile dal circuito di Monza.

Domani e dopodomani, il pilota marinese scenderà in pista a Barcellona per la prima sessione di test pre-season, fondamentale per riprendere le “misure” e il feeling alla monoposto spinta dal propulsore Alpine con cui ha già gareggiato lo scorso anno.

La due giorni di lavoro al Montmelò di Barcellona, circuito estremamente tecnico e lungo 4.655 metri, già affrontato dal pilota siciliano lo scorso anno, verrà strutturata su due sessioni, una al mattino e una al pomeriggio. La prima scatterà alle ore 9.00 mentre la seconda alle 14.00, subito dopo la pausa pranzo prevista alle ore 13.00.

minì
Il gruppo della Regional all’Eau Rouge

Formula Regional: esordio per il sistema Push-to-Pass

La novità più importante relativa alla nuova stagione della Formula Regional by Alpine è il sistema Push-to-Pass, un “boost” di potenza che i piloti, soprattutto in fase di sorpasso, potranno utilizzare per un numero prestabilito di volte e secondi nel corso della gara.

L’azionamento del Push-to-Pass sarà spetterà solo pilota, senza l’ausilio del muretto box, e potrà essere gestito a piacimento nelle sessioni apposite. Nei test pre-season, compresa la due giorni che scatterà domani a Barcellona, le squadre potranno testarlo solo nella sessione pomeridiana dalle 14.00 alle 17.00, mentre non sarà possibile utilizzarlo nelle prove pre-evento in programma il mercoledì o il giovedì antecedenti ai week-end di Imola, Zandvoort, Budapest, Spa, Spielberg e Mugello.

Per quanto riguarda i fine settimana, i piloti potranno utilizzare il sistema solo nella seconda sessione di libere e in gara (cinque attivazioni per un massimo di 15 secondi), mentre non sarà consentito nel primo turno di attività in pista e nelle qualifiche.

Pena la cancellazione di tutti i tempi e la retrocessione in fondo alla griglia. In caso di bandiera rossa, il conteggio delle attivazioni sarà azzerato. Al contrario, dopo un regime di safety-car, il numero dei “push” resterà lo stesso ma i piloti dovranno aspettare di essere passati sul traguardo prima di schiacciare il bottone sul volante.

Il calendario dei test pre-season di Minì

Oltre alla sessione di Barcellona, i piloti della Formula Regional Europea torneranno in pista a Le Castellet (29/30 marzo) e Monza (5/6 aprile) per ulteriori quattro giorni di lavoro complessivi prima dell’esordio stagionale previsto proprio nel veloce impianto brianzolo.