Minì, dal Red Bull Ring riparte la “caccia” a Beganovic

minì

Minì torna in pista dopo la pausa estiva

Archiviato l’epilogo poco felice di Spa e la pausa estiva di agosto, utile per ricaricare le batterie dopo una prima parte di campionato ricca di alti e bassi, il marinese della ARTGP è pronto per rimettersi a caccia di Dino Beganovic, principale antagonista per la conquista della Regional e al momento leader della graduatoria generale con 41 punti di vantaggio sul pilota siciliano a tre round dalla fine (Red Bull Ring, appunto, Barcellona e Mugello).

Gabriele, dopo i tanti recuperati tra Le Castellet, Zandvoort e Budapest, ha subito una battuta d’arresto in Belgio, perdendo diverse lunghezze dal rivale a causa di una “discussa” squalifica in Gara 1 (qui tutti i dettagli). Un giro di boa della stagione estremamente deludente, ma che non ha cambiato gli obiettivi per il “rush” finale dell’anno, visto che il passo mostrato fino ad oggi tiene “vivo” il sogno di conquistare il campionato.

Minì al Red Bull Ring, il programma del fine settimana

L’attività in pista scatterà venerdì alle 11.14 e alle 16.19, sessioni di libere in cui piloti avranno la possibilità di riprendere confidenza con la vettura e il tracciato.

Sabato le prime qualifiche del fine settimana alle 9.50, sempre con la regola dei due gruppi A e B, e Gara 1 alle 13.45. Domenica il gran finale del week-end con la seconda manche di qualifica (9.08), la quale stabilirà l’ordine di partenza per Gara 2 alle 14.30.

Formula Regional, la classifica del campionato