Slalom: Arresta davanti a tutti a “Misilmeri”, Catanzaro e Medica sul podio

slalom misilmeri
Salvatore Arresta | Foto: Manuel Marino

Slalom, i risultati della prova del Siciliano a “Misilmeri”. Puglisi sul podio nel “Tricolore”

Primato per Salvatore Arresta nel 27° Slalom Città di Misilmeri, appuntamento del Campionato Siciliano di specialità promosso dalla Misilmeri Racing in collaborazione con Palikè e Nebrosport. Il mazarese della Armanno Corse, ancora in lotta per il titolo con “Mimmo” Ingardia, grande assente nella competizione di oggi, è riuscito a sfruttare al massimo il potenziale della propria Gloria B5 Evo Suzuki/1150, staccando il miglior tempo in 2’06″58, circa sette secondi più rapido del primo degli inseguitori, il saccense Salvatore Catanzaro, in gara nel palermitano su una Gloria B5 Suzuki/1150.

slalom misilmeri
Salvatore Catanzaro | Foto: Manuel Marino

I piazzati all’interno dei primi dieci

Arresta, a conferma del grande feeling mostrato in tutte le corse che ha disputato quest’anno, è stato il più veloce in tutte e tre le salite disputate, con il miglior tempo che è arrivato nel corso dell’ultima “manche” di giornata. Una prova di forza che tiene alto il morale in vista del “rush” finale di questo Siciliano. Sul terzo gradino del podio, a bordo della propria Radical Prosport 1400, si è classificato il modicano Giuseppe Medica, seguito in top cinque dal pilota-presidente della Trapani Corse, Nicolò Incammisa (Radical SR4 Suzuki/1600), e dal marsalese Elio Tumbarello (Arcobaleno Yamaha/1150).

Da segnalare una bella lotta tra gli ultimi due per il quarto posto, visto che Incammisa e Tumbarello hanno concluso la corsa con i “best” crono separati da appena 23 millesimi. Sesta piazza per il locale Sebastiano Visconti (Radical SR4 Suzuki/1400), seguito dal saccense Angelo Cucchiara (Arcobaleno Yamaha/1150) e dal messinese Alfredo Giamboi (Fiat X 1-9/S6). Completano la graduatoria dei primi dieci i palermitani Filippo Carlino (Elia Avrio71000) e Antonio Cannatella (Fiat 126 Kawasaki/1150).

slalom misilmeri
Giuseppe Medica | Foto: Manuel Marino

Slalom Misilmeri: i risultati nei gruppi e nelle classi

Nei gruppi si sono imposti – in ordine di classifica assoluta – oltre i già citati Arresta (E2SS), Medica (E2SC), Giamboi (S) e Cannatella (E2SH), anche Emanuele Campo (PS), Salvatore Sinagra (E1 Italia), Angelo Vitrano (RS Plus), Christian Burgio (N), Enrico Valenti (A), Maurizio Russo (BC) e Marco Segreto (RS).

Slalom Misilmeri, i risultati

Tricolore: Puglisi sul podio a “Roccadaspide”

Nella prova di Campionato Italiano a “Roccadaspide”, Michele Puglisi ha conquistato il terzo gradino del podio alle spalle dei campani Luigi Vinaccia (Osella PA9-90 Honda/2000) e Gianluca Miccio (Radical SR4 Suzuki/1600).

Il giarrese, a bordo della fida Radical SR4 Suzuki di classe 1600, ha fermato il proprio best crono (2’47″67) nel corso della terza salita di giornata, guadagnando punti importanti per il “Tricolore”, dove continua a comandare il molisano Fabio Emanuele (Osella PA9-90 Alfa Romeo/2000), quarto classificato a “Roccadaspide.

L’altro siciliano in gara, il saccense Antonino Di Matteo (Gloria C8 Suzuki/1600), ha concluso in 12° piazza assoluta e terzo di gruppo E2SS.

Slalom Roccaspide, i risultati