Challenge Ford MPM: Muccio fa due su due a Pergusa

Challenge Ford MPM
Il podio di gara 2 a Pergusa

Challenge Ford MPM: Muccio conquista anche gara 2

Due su due per Ezio Muccio nel fine settimana del Challenge Ford MPM sul circuito di Pergusa, teatro della 21° Coppa Florio – 12 Ore di Sicilia.

Dopo la vittoria di ieri in gara 1, il pilota ragusano è riuscito a piazzarsi sul gradino più alto del podio anche nella seconda manche andata in scena questa mattina, imponendosi davanti al catanese Carmelo Spampinato.

Quest’ultimo è giunto sul traguardo ad appena quattro secondi dal leader della classifica. A causa del regolamento della serie, il quale prevede l’inversione dei primi otto classificati in gara 1 per la griglia di gara 2, Muccio ha dovuto rimontare dall’ottava posizione, spingendo al massimo per tutti e nove i giri della corsa andata in scena questa mattina.

Bene anche l’altro siciliano iscritto alla gara, ovvero Giuseppe Gulizia: il catanese, scattato dalla 5° piazza, è risalito fino al 4° posto, lontano appena un secondo dal piazzamento sul podio. Prossimo appuntamento il 24 e 25 ottobre per il penultimo round della serie 2020. Le Ka+ si sfideranno sul circuito di Varano.

Challenge Ford MPM: le curiosità sulla categoria

La serie è giunta alla seconda edizione ed è stata ideata e gestita dalla “Four Project Italia”. I cui quattro soci hanno scelto le Ka+ (moderna generazione della city car di Ford, costruita sul telaio della precedente Fiesta), ottenendo il placet della filiale italiana della casa dell’Ovale Blu. Estranea però all’organizzazione.

Le caratteristiche della Ka+ “Challenge”

La Ka+ in versione “Challenge” esprime una potenza elevata a 100 CV (contro gli 85 di serie) grazie ad interventi su filtro dell’aria, scarico ed elettronica. L’assetto racing è Bilstein,  monogomma Yokohama,  equipaggiamenti di sicurezza OMP. Inoltre ogni vettura è dotata del sistema AIM Sportsline per l’acquisizione dei dati telemetrici.

Ciò consente ai piloti esordienti di migliorare molto rapidamente i propri tempi, grazie all’analisi dettagliata dello stile di guida. Ogni pilota gareggia su una Ka+ che viene sorteggiata. Tutte e 12 vengono sottoposte ad accurati controlli fra una gara e l’altra per evitare che una possa risultare più performante rispetto ad altre.

CLASSIFICA FORD - GARA 2