Home Auto Città di Avola: Schillace come da pronostico, Miano e D’Urso sul podio
Città di Avola: Schillace come da pronostico, Miano e D’Urso sul podio

Città di Avola: Schillace come da pronostico, Miano e D’Urso sul podio

49
0

Nel 10° Slalom Città di Avola il 21enne pilota messinese Emanuele Schillace (Radical SR4-Suzuki), precede il compagno di scuderia (TM Racing)  Rosario Miano (Elia Avrio), e  Matteo D’Urso (Radical/Catania Corse)

Lo Slalom Città di Avola è stato vinto dal giovane messinese Emanuele Schillace (Radical SR4-Suzuki 1400), autore del miglior tempo in tutte e tre le manches sulle quali si articolava la gara, e con la prestazione più rapida (2’07”76 per scalare i 2.850 metri del percorso rallentato da 11 postazioni di birilli) nella seconda frazione (2’08”50 in chiusura, 2’11”47 al mattino). Alle sue spalle il compagno di scuderia (la messinese TM Racing) , il giarrese Rosario Miano (Elia Avrio ST09) pure questa spinta da un Suzuki 1.4 ed anche in questo caso con il tempo del round intermedio (2’10”41 a 2’65” da Schillace), ma che ha resistito alla zampata finale di Matteo D’Urso (Catania Corse) di Belpasso- con l’altra SR4 ma spinta da un Suzuki 1600 – che ha fermato i cronometri su 2’10”95. Quarto assoluto, e primo fra i piloti siracusani, Antonio Lastrina (di Floridia), al volante dell’ennesima sport inglese. Con la monoposto a ruote scoperte, Ghipard, è salito al 5° posto – ed in vetta alla categoria – il trapanese dell’Armanno Corse Salvatore Poma (2’13”42 nel terzo round), davanti al Presidente delle Trapani Corse Nicolò Incammisa (Sr4/1600) il cui migliore crono è risultato quello di mezzo (2’15”). La top ten è stata completata nell’ordine dal messinese Salvatore Giunta (primo della E2 SH con la Fiat 126-Suzuki), dal trapanese Claudio Foderà (F.Junior/Suzuki), dal messinese Santi Leo (Radical SR4), e dal siracusano Camillo Centamore (F. Junior).

Nei gruppi primati (in ordine di posizione assoluta) di: Manuel D’Antoni (Fiat Cinquecento Maxi) Prototipi Slalom Domenico Cangemi (Fiat 127) E1 Italia, Giuseppe Raineri (Fiat 127) Special, Antonino Manuli (Fiat 500) Bicilindriche, Paolo Battiato (Peugeot 106 Rally) A, Davide Gravina (Citroen Saxo) N, Marco Gammeri (Clio RS Cup) RS Plus, Michele Di Bartolo (Fiat 500 Sporting) RS.

Vittorio Grandinetti (A.R. 33 QV) si è invece imposto fra 18 nella “Attività di Base”.

Nell’Under 23 Schillace (21 anni) ha preceduto Poma, Antonio Truscello ( R5 Gt), e Giorgio Caschetto (Fiat 500). L’unica donna in gara Vincenza Allotta (Fiat 126) si è classificata 53° assoluta su 81 classificati e 105 verificati e partiti

Lo Slalom Città di Avola, organizzato dalla Viemme Corse, è stato valido per il Trofeo Centro Sud, la Coppa Italia di zona (6° Sicilia), ed il Campionato Siciliano della specialità

(49)

Dario Pennica © Riproduzione Riservata

LEAVE YOUR COMMENT

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.