53° Premio Pergusa: tutti i tempi ed i piazzamenti

Ecco tutti i risultati dei “nostri” intorno al Lago. Domani partenza alle 8.30 con la prima finale in programma

Siciliani al top nel 53° Premio Pergusa. A partire dal Campionato Italiano Turismo Endurance con la pole in Gara 1 per il catanese Vincenzo Montalbano ed il sammarinese Stefano Valli (1’50”400). Piazza d’onore tra i “nostri”, e 6° tempo assoluto, per il duo composto dai giornalisti Dario Pennica (Palermo) ed Alessandro Baccani (Firenze) in 1’58”354. Dal capoluogo anche Mario La Barbera e Giosuè Rizzuto. I due hanno chiuso al 7° posto in 2’02”590. 10° Benedetto Palermo con 2’10”692. Nella seconda sessione Valli-Montalbano si sono confermati i più veloci con il secondo tempo assoluto (1’50”150). Rizzuto-La Barbera 4° in 1’55”190, Pennica-Baccani 6° in 2’01”829 e Palermo 8° in 2’07”026.

La compagine più numerosa di portacolori isolani è stata registrata tra le Autostoriche con 11 alfieri su 14 iscritti. I più lesti sono risultati Crescenti-Serio (Alfa Romeo GTA) 2° in 2’04”779. Tra gli altri in gara: Fisichella-“Flash” (Alfa Romeo GTV) 4° in 2’09”885, Scaccianoce-Tonzuso (Alfa Romeo GTAM) 5° in 2’09”923, Salvatore Rizzo (Alfa Romeo Giulia) 6° in 2’14”426, Bellomare-Costa (Porsche 911) 7° in 2’14”503, Casimiro Piazza (Bmw 2002 Ti) 8° in 2’19”353, Barone-Barone (Fiat 128) 9° in 2’30”538, Nicolosi-Nicolosi (Abarth) 10° in 2’32”215, Tosto-Malatino (Lancia Fulvia Coupé) 11° in 2’48”883, Ferrarella-Palma (A112 Abarth) 12° in 2’52”228, Pino-Di Stefano (Alfa Romeo Giulia Super) 13° in 2’57”207.

Andrea Currenti ha invece sbaragliato la concorrenza tra le agguerrite Bicilindriche grazie ad un tempo di 2’15”588. Domani difenderanno i colori dell’Isola anche Ivan Lizzio (3° in 2’24”106), Giovanni Greco (4° in 2’27”661) e Domenico Manuli (5° in 2’28”640). In totale sono 8 gli iscritti nella divisione.

Nelle due “Coppe” riservate alle vetture iberiche miglior prestazione assoluta per Raffaele Gurrieri (1’49”803) tra le “Leon”. Romeo Muccio ha ben figurato tra le 13 Ibiza in lotta. Il conduttore ha chiuso la giornata di oggi 6° in 2’02”383.

Nella Green Hybrid Cup, infine, Giorgio Mertoli, 5° in 2’11”789, è risultato il migliore dei 15 partiti. Giuseppe Gulizia 8° in 2’13”217, Pietro Mertoli 12° in 2’15”399 e Michele Leotta 13° in 2’16”069. Domani sarà proprio la “Green Hybrid” ad aprire la giornata di gare con la prima finale a partire dalle 8.30. Di seguito il programma completo della giornata:

Gara 1
C.I.E.A. Green Hybrid Cup: 8.30 (20′ + 1 giro)
Seat Leon Cup: 9.20 (28′ + 1 giro)
C.I. Turismo Endurance: 10.10 (48′ + 1 giro)
Seat Ibiza Cup: 11.20 (48′ + 1 giro)
C.I. Bicilindriche: 12.30 (25′ + 1 giro)

Gara 2
C.I.E.A. Green Hybrid Cup: 13.50 (20′ + 1 giro)
Seat Leon Cup: 14.40 (28′ + 1 giro)
C.I. Turismo Endurance: 15.30 (48′ + 1 giro)
Seat Ibiza Cup: 16.40 (48′ + 1 giro)
C.I. Auto Storiche: 18.00 (60′)