Cairoli e Nucita, due messinesi “Mondiali”

Il primo, originario di Patti, oggi ha primeggiato nella MXGP. Il secondo, di Santa Teresa di Riva ha debuttato nel Wrc salendo sul gradino più alto del podio del Gruppo N

Giornata da incorniciare per l’Isola ed i suoi alfieri in giro per il mondo. I messinesi Antonio Cairoli (Motocross) ed Andrea Nucita (Rally), oggi, hanno tenuti alti i colori della Sicilia salendo sul gradino più alto del podio nelle rispettive specialità.

Nella settima prova del Mondiale MX, andata in scena oggi in Inghilterra, Tony Cairoli, sulla fida Ktm, ha trionfato a mani basse nella prima frazione di gara aggredendo i 1640 metri di Matterley Basin. Alla ripartenza, invece, ha chiuso terzo. La somma delle due manches ha comunque assegnato l’alloro al pattese. In Campionato Cairoli ha ridotto le distanze dal leader Nagl a 21 lunghezze.

In Portogallo, invece, Andrea Nucita ha debuttato in Wrc2 a bordo di una Subaru Impreza WRX con i colori del Motoring Club. Navigato da Roberto Mometti ha affrontato i 4 giorni della gara con una condotta accorta che gli ha permesso di migliorare, tappa dopo tappa, la propria posizione in classifica. Oggi ha finalizzato una prestazione maiuscola trionfando in Gruppo N e piazzandosi 25° assoluto.