Termini-Caccamo il 30 agosto in sostituzione della Catania-Etna

Si libera la data della corsa sul Vulcano, la cui organizzazione è resa impossibile dalle straordinarie misure di sicurezza richieste dalla Commissione di Vigilanza all’orgnizzatore (AC Catania)

Il prossimo 30 agosto si correrà la Termini-Caccamo (Autostoriche e Moderne). La corsa, che si sarebbe dovuta svolgere lo scorso 20 e 21 giugno, ha preso il posto in calendario di un’altra classica isolana: la Catania-Etna. Anche quest’anno la competizione etnea sarà annullata per l’impossibilità da parte dell’Organizzatore di ottemperare alle richieste avanzate dalla Commissione di Vigilanza (presenza di un elevato numero di steward lungo il percorso e la realizzazione di una recinzione di protezione, su entrambi i lati della strada, lunga 3 chilometri).

La Termini-Caccamo sarà organizzata dall’AC Palermo in collaborazione con la Società Tempo Srl e sarà diretta da Marco Cascino. Parallelamente si svolgerà (tra la manche di classifica e la gara agonistica) una parata non competitiva di auto classiche denominata “Sicilian Legend“.

Coloro i quali si iscriveranno contestualmente alla Floriopoli-Cerda (2 agosto) ed alla Termini-Caccamo usufruiranno, su quest’ultima, uno sconto del 20% sulla tassa d’iscrizione. Inoltre sarà possibile lasciare gratuitamente la propria auto da corsa in custodia all’AC Palermo per tutto il mese di agosto ed evitare costi di trasporto e noleggio. Inoltre, tutti i piloti che hanno disputato almeno una edizione dela Targa Florio Mondiale fino al 1977, e che intendono partecipare alla 1^ Cronoscalata Floriopoli-Cerda, saranno ospiti dell’Automobile Club. Oltre alla loro iscrizione, l’AC provvederà a fornire un’area hospitality dedicata all’interno del Floriopoli Museum da estendere a famigliari ed amici.