Oltrestretto: CIVM protagonista in Sardegna, Minì a caccia della leadership di Pizzi

oltre stretto
Foto Alice Contu

Oltrestretto: gli appuntamenti mondiali e nazionali in programma questo fine settimana

Offerta ricca per il week-end motoristico che si aprirà questo venerdì 11 settembre.

Oltre alla Targa Florio, protagonista nelle giornate di domani e dopodomani con le verifiche tecniche e con la gara vera e propria (il nostro approfondimento), il motorsport “nostrano” seguirà con attenzione le performance di Gabriele Minì nell’Abarth Formula 4 Championship e dello squadrone siciliano nelle salite tricolore (59° Alghero-Scala Piccada).

Occhi puntati anche sul karting, di scena a Siena per il campionato nazionale, e all’MXGP, giunta all’ultimo dei tre round previsti sull’impianto di Faenza.

Foto Alice Contu

Oltrestretto: Minì a due punti dalla leadership di Pizzi

Ripartirà dall’Austria, precisamente dal Red Bull Ring di Spielberg, la caccia di Gabriele Minì alla leadership di Francesco Pizzi. Il siciliano della Prema, protagonista di un fine settimana sottotono ad Imola, cercherà di riprendere il “filo” interrotto a Misano, con l’obiettivo di recuperare i due punti che lo separano dall’italiano della Van Amersfoort Racing.

Da segnalare che per Gabriele non si tratta dell’esordio assoluto in Stiria, visto che l’Italian Formula 4 Championship ha permesso a tutti i piloti di svolgere a fine luglio una sessione di test pre-season proprio sull’impianto austriaco (qui il nostro report).

59° Alghero – Scala Piccada: i siciliani “oltrestretto” a caccia di Faggioli e Merlo

Le salite tricolore, dopo la due giorni di competizione a “Popoli, si sposterà in Sardegna, precisamente nella zona più settentrionale, con la 59° Alghero – Scala Piccada, quarto round della massima serie tricolore con validità per il CIVM e TIVM nord e sud.

Le vigenti normative sanitarie anti-Covid19 non permettono la presenza di pubblico, ma gli organizzatori dell’Automobile Club Sassari sono pronti a far vivere ogni fase del week end algherese tramite alcuni live streaming e dirette tv.

Si partirà nella giornata di domani con le operazioni preliminari e le verifiche tecniche, le quali saranno svolte presso il paddock allestito nell’ampio Piazzale della Pace, lo stesso che ospita il parco assistenza del Rally Italia Sardegna.

Sabato 12 settembre, a partire dalle ore 10.00, le prime due salite di ricognizione, utili ai piloti per prendere confidenza con il percorso. Il via di gara 1 sarà domenica mattina, precisamente dalle ore 10, mentre a seguire ci sarà la seconda manche e la premiazione.

Gli iscritti

59ASP-Elenco-iscritti-2020-vers-4
Tony Cairoli

MXGP: Cairoli “vede” la vetta di Herlings in Emilia Romagna

Il mondiale Motocross tornerà di scena con il GP di Emilia Romagna, terzo appuntamento in sette giorni sul tracciato di “Monte Coralli“.

Forte dei piazzamenti conquistati negli ultimi due round (tre podi e un quarto posto), Tony Cairoli ha visto ridursi il ritardo dalla leadership di Jeffrey Herlings, adesso lontano “solamente” 22 punti nella classifica del campionato.

Una ricorsa all’avviata al GP d’Italia di domenica scorsa e che sta portando il centauro di Patti a rientrare prepotentemente nella lotta per il titolo.

La diretta tv sarà garantita non solo dal player di Eurosport e da Dazn, ma anche da Rai Sport. La quale trasmetterà in chiaro gara 1 e gara 2 di domenica.