Italian F4: Minì sul podio di gara 1 al Red Bull Ring

minì

Minì chiude secondo gara 1

Seconda posizione per Gabriele Minì nel primo appuntamento dell’Italian Formula 4 powered by Abarth sul tracciato del Red Bull Ring.

Il siciliano della Prema, protagonista di un ottimo start e di una bella lotta con il vincitore della corsa, Joshua Durksen, è riuscito a conservare il piazzamento conquistato nella qualifica di ieri, raccogliendo punti importanti non solo per team, ma anche per la classifica piloti, che lo vede adesso al comando davanti al rivale della Van Amersfoort Racing, Francesco Pizzi (6° sul traguardo).

Foto Alice Contu

Minì si impone su Edgar e Crawford

Dopo una prima parte di corsa vissuta in scia al pilota della BWT Muecke Motorsport, poi vincitore sotto la bandiera a scacchi, il pilota di Marineo si è giocato la seconda piazza sul podio con i due piloti della Van Amersfoort Racing, Jonny Edgar e Jack Crawford, riuscendo a “beffare” entrambi per appena mezzo secondo (la battaglia è andata avanti fino all’ultima curva). Un piazzamento importante che gli consente di guardare con ottimismo alle gare in programma domani.

Pizzi settimo: Minì nuovo leader della classifica

Oliver Bearman (US Racing) ha chiuso la prima gara del fine settimana in quinta posizione, seguito da Francesco Pizzi (Van Amersfoort Racing), Gabriel Bortoleto (Prema) e Jesse Salmenautio (Bhaitech). Chiudono la top ten Pietro Della Guanti (BVM Racing) e Sebastian Montoya (Prema). Grazie al secondo posto di questa mattina, Minì scavalca Pizzi nella classifica piloti.

Si torna in pista domani per gara 2 e 3

Prossimo appuntamento domani mattina alle ore 11.30 per lo start della seconda gara di questo fine settimana al Red Bull Ring. Gabriele Minì, grazie al crono fatto segnare nelle qualifiche di questa mattina, avrà la possibilità di scattare dalla pole position.

Italian Formula 4 powered by Abarth, la classifica dopo gara 1

Gara_1_f4race1