Peugeot Competition, Zorra passa in testa al Rally Cup Pro

peugeot competition
Alessandro Zorra, il leader del campionato Peugeot Competition

Peugeot Competition Rally Cup Pro, Zorra davanti a tutti

Grazie alla vittoria ottenuta nel Rally di Bassano, seconda delle tre prove della serie IRC Pirelli 2020, Alessandro Zorra è andato al comando del Peugeot Competition 208 Rally Cup PRO. Con questo successo, il reggiano ha interrotto la serie di successi consecutivi del campione 2019, il ventiseienne empolese Mirco Straffi. Quest’ultimo ha pagato con una foratura – dovuta ad una toccata – il tiratissimo confronto al vertice del folto gruppo delle Peugeot 208 R2B. Addirittura 17 al via.

Mirco Straffi

Primo leader della gara, Straffi è stato subito incalzato da Zorra. Ma, dopo aver vinto la Power Stage davanti al rivale, ha commesso l’errore decisivo sulla penultima prova speciale disputata del rally. Un errore che gli è costato 2’, facendolo precipitare al settimo posto in graduatoria. A quel punto per Zorra è risultata scontata la vittoria, nonostante la positiva prestazione del sempre più convincente trentino Fabio Farina, ancora una volta il migliore degli Under 25, e che sarà il terzo incomodo nella lotta per il titolo.

Alessandro Zorra e il suo navigatore Fabrizio Carbognani si presenteranno al via del conclusivo Rally Appennino Reggiano, in calendario per il prossimo 13 dicembre, con 2 punti di vantaggio su Straffi, 14 su Fabio Farina e 20 su Paolo Oriella.

208 Rally Cup PRO classifica dopo gara 2 di 3

1. Alessandro Zorra 60 punti
2. Mirco Straffi 58
3. Fabio Farina 46
4. Paolo Oriella 40
5. Mario Cecchini 32
6. Franco Ricciardi 36
7. Giovanni Giaquinto 29
8. Alex Pagnan 20
9. Christopher Jr Lucchesi 18