AciSport: gli eletti al CSN per il quadriennio 2021-2024

AciSport

AciSport: i siciliani eletti

La commissione elettorale centrale ha concluso oggi le operazioni di scrutinio – iniziate lunedì – delle schede votate mercoledì 14 ottobre presso gli Automobile Club Provinciali.

Fra i 24 licenziati eletti al Consiglio Sportivo Nazionale per il quadriennio olimpico 2021-2024 sono stati confermati rispetto all’elezioni 2017/2020 – in ordine alfabetico – i cinque siciliani Alessandro Battaglia (Direttori di Gara), Armando Battaglia (Karting), Andrea Barbaccia (Autostoriche), Grazia Bisazza (Scuderie e Organizzatori), Giuliana Duro e Domenico Gabriele Morreale (piloti velocità).

A loro si aggiungono Andrea Barbaccia (Autostoriche) e Claudio Zagami (Scuderie e Organizzatori). Non eletti invece gli altri candidati “Peppe” Licata (Scuderie/Organizzatori) e Isidoro Broggi (Ufficiali di Gara Regionali e Provinciali).

La navigatrice messinese Giuliana Duro (367 voti) ed il suo collega agrigentino Domenico Gabriele Morreale (358) sono stati confermati nella lista “Piloti Velocità” insieme ai rallisti Piero Longhi (546) e Riccardo Scandola (408). Oltre all’ex-scalatore Oronzo Pezzolla (425). L’attuale Delegato Regionale di AciSportArmando Battaglia (494), stavolta era candidato fra i kartisti (e non più fra i piloti velocità). Qui è stato eletto anche Salvatore Pinzotto.

Slalom: i risultati di Acisport tra moderne e storiche

Il pilota di Slalom Andrea Barbaccia – eletto fra i piloti auto storiche – ha ottenuto 437 preferenze. 70 preferenze ciascuno invece, fra le Scuderie e Organizzatori, per i messinesi Grazia Bisazza (Top Competition)Claudio Zagami (New Turbomark). Quest’ultimo alla sua prima esperienza.

In questa categoria sono stati eletti e con un pur maggiore numero di preferenze rispetto ai due siciliani, anche Tonino Esposito (Autosport Sorrento), Simone Capuano (Salerno Corse), Fiorenzo Dalmeri (Scuderia Trentina), Gianluca Marotta (Prealpi Master Show), Francesco Montagna (Scuderia Valle d’Itria).

Fra i rallisti non c’era nessun siciliano candidato e sono stati eletti Anna Andreussi (556), Luigi Pirollo (447), Simone Scattolin (417) ed Emanuele Inglesi (395). Entra negli organi della Federazione, fra i tecnici, pure il plurititolato Paolo Andreucci (44).

Completano il quadro dei componenti gli organi federali per il prossimo quadriennio Alessandro Tibilietti (Commissari Sportivi), Gennaro Pezzolla (Commissari Tecnici) e Lia Perilli (Ufficiali di Gara Regionali e Provinciali).

Qui tutti i risultati