AciSport: le validità per le corse siciliane 2021

calendario acisport
Acisport

AciSport: a fine mese la definizione dei calendari

AciSport definirà tutti i calendari della prossima stagione agonistica sabato 29 nell’annuale riunione degli organizzatori a Roma. Nei giorni scorsi sono intanto state rese note le validità attribuite alle singole competizioni su strada e fuoristrada: Rallies, Salite, Slalom, e 4×4. 

targa florioRally: AciSport conferma la Targa Florio

Nei rallies confermata la Targa Florio (edizione n. 105) nel calendario del CIR e del CIRAS, terza – in ordine di svolgimento – delle otto prove sulle quali si articolano le rispettive serie.

Nel CRZ l’8° di nove zone sarà formata da Sicilia e Calabria, con cinque prove e tutte sull’Isola. Nell’ordine: Targa, Caltanissetta, Nebrodo, Tirreno e Sosio. Tre delle quali (oltre alla gara madonita anche le due messinesi), insieme al “Salento”, comporranno il calendario della 4° zona del TRZ per le Storiche.

CoronavirusSalite: rientra la Coppa Nissena

Fra le Salite confermata “Erice” nella massima serie (anche per le “Storiche” delle quali sarà la 9° di 11 prove) e rientra nel CIVM la “Coppa Nissena” anche se quest’anno l’AC Caltanissetta ha preferito annullarla. Così come l’AC Siracusa ha preferito non fare disputare “Sortino” che ritrova il suo posto nel TIVM SUD insieme a “Santuario”.

Giarre, che la precederanno nell’ordine progressivo. Iscritte anche Catania-Etna e Linguaglossa che avranno validità nel caso di effettivo svolgimento per il Campionato Siciliano. Così come ci si deve augurare verrà iscritta anche la Monte Iblei che quest’anno avrebbe potuto far parte del CIVM è che invece, per le beghe fra Sindaco (favorevole all’organizzazione della gara cogliendo l’opportunità del tricolore) e Consiglieri Comunali di Chiaramonte Gulfi (invece contrari all’una-tantum titolata), è stata annullata del tutto.

25° Slalom Torregrotta - RoccavaldinaSlalom: tante sorprese

Slalom con qualche sorpresa: l’esclusione dalle prove tricolori (e anche dalla “Coppa”) dell’Agro Ericino che ha lasciato il posto a “Rocche di Novara”. Il cui ingresso nel Campionato Italiano è avvenuto quest’anno grazie alla rinuncia di altri organizzatori e che affiancherà la confermata “Torregrotta” fra le nove prove. Due le riserve fra le quali il “Città di Avola”.

Gare titolari e riserve del Campionato Italiano si aggiungono a Partanna, Agro Ericino e Sant’Angelo Muxaro, per completare le sei prove del Trofeo Centro Sud.

La “Coppa” della 5° zona – Sicilia – conterà 12 prove: Sant’Andrea di Bonagia, San Cataldo, Partanna, Quota Mille, Castelbuono, Novara, Sant’Angelo Muxaro, Altofonte, Custonaci, Misilmeri, Salice.

Acisport metterà in palio un proprio Trofeo nelle gare di 4×4 organizzata dalla Federazione Italiana Fuoristrada. Nella specialità “Trial” la serie siciliana si articolerà su sei manifestazioni in programma sui territori di Modica, Taormina, Misterbianco, Calascibetta, Catania, e Acireale.

L’Extreme invece conterà quattro competizioni che si snoderanno negli sterrati di Montalbano Elicona, Castiglione di Sicilia, Nebrodi, Caltanissetta.