Slalom: 85 gli iscritti al “Città di Caltagirone”

Slalom
Michele Puglisi

Slalom: il 3° “Città di Caltagirone”

La locandina del 3° Slalom Città di Caltagirone

Slalom: sono 85 gli iscritti alla terza edizione del Città di Caltagirone, secondo appuntamento del Campionato Siciliano Slalom 2021. La gara organizzata da Street Racers, in programma domenica 11 aprile a Caltagirone, ha registrato un buon numero di iscrizioni, segno che la categoria sta rispondendo bene nella stagione della “riscossa”.

La competizione si articola su tre manche lungo il percorso ricavato lungo la SS35.  Partenza della prima vettura  prevista alle ore 9.00. Le verifiche e la cerimonia di premiazione al termine della manifestazione si svolgeranno a Caltagirone. Le operazioni ante-gara avranno luogo in Via Pietro Virgilio Marone dalle 15.30 alle 18.00 di sabato 10, mentre la consegna dei premi domenica avverrà in Piazza del Municipio.

Gli iscritti del 3° Città di Caltagirone

[pdf-embedder url=”https://www.siciliamotori.it/wp-content/uploads/2021/04/iscritti-3°-citta-di-caltagirone.pdf” title=”iscritti 3° città di caltagirone”]

La locandina del 3° Slalom Roccella – San Cataldo

Riscontri positivi per il 3° Slalom Roccella – San Cataldo

Segnali incoraggianti anche per il 3° Roccella – San Cataldo, appuntamento del “Siciliano” Slalom, oltre che della Coppa di Zona (5°), che seguirà quello in programma questo fine settimana a Caltagirone. Le iscrizioni stanno proseguendo nel modo sperato da parte dell’organizzatore Passione&Sport, aspetto che lascia attendere un buon numero di piloti al “via” anche nella  competizione in programma sabato 17 (verifiche) e domenica 18 aprile (tre manche cronometrate lungo la SS122 fra la contrada Roccella e la città di San Cataldo).

L’ultima edizione della corsa risale al 2019 e ad aggiudicarsi la vittoria è stato il messinese Emanuele Schillace al volante della  Radical SR4 Suzuki. Alle sue spalle si è piazzato il mazarese Giuseppe Giametta (Predator PC008 motorizzata Suzuki). Terzo il pilota di Sciacca, Nino Di Matteo, con la “fida” Gloria C8F Evo. La gara lo scorso anno non è stata disputata a causa dell’emergenza Covid.

Aperte le iscrizioni per il 5° Slalom Rocca di Novara

Intanto Top Competition ha aperto le iscrizioni per il 5° Slalom Rocca di Novara, round del “tricolore” in programma sabato 1 e domenica 2 maggio nella località peloritana in provincia di Messina.

La gara, confermata nel Campionato Italiano dopo l’ottima esperienza dello scorso anno, verrà disputata su un tratto di 3250 chilometri lungo la SS185. All’interno saranno posizionate 14 postazioni di rallentamento (barriere di birilli). Non sono previste manche di ricognizione, ragion per cui i piloti avranno la possibilità di scoprire il percorso solo nel primo delle tre passaggi “ufficiali” validi per la compilazione della classifica finale.

Le iscrizioni resteranno aperte fino a lunedì 26 aprile. Lo scorso anno il successo è andato all’idolo di casa Emanuele Schillace su Radical, il quale si è imposto sui campani Salvatore Venanzio (Radical SR4 Suzuki) e su Fabio Emanuele (Osella PA9).

Così come i successivi appuntamenti siciliani validi per il  Campionato Italiano Slalom (Agro Ericino il 2 maggio e Torregrotta – Roccavaldina il 13 giugno), il coefficiente di validità del “Rocca di Novara” è pari a 2. I punti assegnati al termine della competizione avranno quindi un peso abbastanza specifico per la classifica finale del tricolore 2021.