CIVM: Cubeda 3° nelle prove del Trofeo Luigi Fagioli

CIVM
Domenico Cubeda

CIVM: i risultati dei siciliani

Domenico Cubeda è stato il siciliano più veloce nel sabato di prove valide per il Trofeo Luigi Fagioli, settima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna 2021.

Al termine delle due salite di prova andate in scena a Gubbio, in Umbria, il catanese ha “staccato” un crono di 1’38″18 che gli è valsa la terza piazza, alle spalle dei diretti concorrenti per il titolo “Tricolore”, il fiorentino Simone Faggioli e il trentino Christian Merli. Il primo si è piazzato al vertice della classifica generale dei tempi con un crono di 1’36″63, mentre il secondo si è fermato a “soli” 28 millesimi dal rivale.

Luigi Fazzino (Osella Pa 2000)

Riscontri sicuramente interessanti, a conferma dell’ottimo stato di forma mostrato da Cubeda alla “Alghero-Scala Piccada” andata in scena due settimane fa, che fanno ben sparare per la competizione vera e propria che si svolgerà domani mattino dalle ore 9.00.

Ottime indicazioni anche per Luigi Fazzino, autore del quinto crono nelle due salite di oggi. Su Osella PA 2000, il siracusano di Melilli ha fermato il cronometro sull’1’42″90, lontano poco meno di due secondi dall’altra Osella PA di classe 2000 condotta da Achille Lombardi.

Franco Caruso ( Scuderia Vesuvio , Norma M20 FC #18)

Incoraggiante anche la prova del pilota di Ragusa, Franco Caruso (Nova Proto), ottavo al termine della prima giornata e autore di un crono di 1’45″93. Alle sue spalle il comisano Samuele Cassibba, il quale si è presentato a Gubbio con l’ormai “fida” Osella PA21 JRB.

Fuori dalla graduatoria dei primi dieci troviamo il giovane vittoriese Agostino Bonforte (Osella PA21), 13° con un tempo di 1’53″33, e il più grande dei Cassibba in Umbria, ovvero “Gianni” (Osella PA30), 15° con un tempo di 1’54″31.

Rosario Parrino (Lamborghini Huracan ST #76)

Trofeo Luigi Fagioli: i siciliani nei gruppi e nelle classi

Nella 1600 del gruppo CN buon sesto crono per la giovane trapanese Martina Raiti su Osella PA21 J, mentre nella GT si conferma nelle posizioni di vertice della classifica Rosario Parrino. Su Lamborghini Huracan GT, il bergamasco di Favara è riuscito a chiudere la giornata di sabato al terzo posto tra le Gran Turismo, raccogliendo indicazioni importanti per le due salite “ufficiali” che si svolgeranno domani mattina.

Tra le Bicilindriche si candida ad un ruolo da protagonista il catanese Andrea Currenti, terzo a soli sette decimi dal leader di gruppo, il campano Pasquale Coppola (entrambi su Fiat 500), mentre in E1 Italia, classe 1400, occupa la prima posizione il siciliano di Biancavilla, Alfio Crispi (Peugeot 106 S16). Quarto crono, sempre in E1 Italia, per il trapanese trapiantato a Milano, Antonino Oddo (Peugeot 106 Rally).

CIVM: domani in programma la gara vera e propria

Appuntamento a domani mattina, ore 9.00, per la prima manches del Trofeo Luigi Fagioli. La gara si articolerà su due prove, la cui classifica combinata stabilirà la classifica finale della competizione. La seconda salita, in programma 20 minuti dopo la conclusione della prima, sarà trasmessa sui canali social del CIVM e sul canale AciSport TV.

Trofeo Luigi Fagioli, i tempi delle prove