Rallies: si “scaldano” i motori per il ritorno del Proserpina

rallies proserpina
La partenza dell'ultima edizione disputa del Rally di Proserpina

Rallies: le novità sul Proserpina

E’ stato prorogato a sabato 26  il termini per iscriversi alla 27° edizione del “Rally di Proserpina” in programma sabato 2 e domenica 3 aprile, prova di apertura del Campionato Siciliano Rally e seconda  del Regionale Autostoriche.

Dopo 11 anni di assenza (l’ultima edizione è stata disputata nel 2011 e vinsero  Luca Pedersoli e Matteo Romani su Citroen C4 WRC), il “Proserpina” si riprende il suo posto nella specialità, con un week-end di gara diviso tra l’Autodromo di Pergusa, dove saranno ubicati Direzione Gara e relativi servizi e sulla cui pista si snoderà la “speciale” di km. alla quale si aggiungeranno le prove sulle strade dei colli ennesi.

Luca Pedersoli e Matteo Romani, vincitori della 26° edizione del Proserpina

266,36 chilometri tra speciali e trasferimenti

Il percorso del Rally di Proserpina misura 266,36 dei quali 55 composti dalla tre prove speciali che verranno ripetute ciascuna due volte:  “Autodromo Pergusa“ (2 km), “Villa del Casale” (15 km) ed “Erbavusa” (10). La partenza della gara – riprendendo la tradizione – avverrò da Via IV Novembre al centro di Enna, mentre l’arrivo e la cerimonia di premiazione si svolgeranno in autodromo. Dove avranno luogo pure le verifiche ante gare (sabato 2) e lo shakedown.

Nuovo sito e la novità dei Trofei “Filippo Liardo” e “Palio dei Normanni”

Il Consorzio Ente Autodromo Pergusa, organizzatore della gara con il contribuito delle città di Leonforte e Piazza Armerina, mette in palio anche i Trofei “Filippo Liardo” e “Palio dei Normanni”. Saranno assegnati rispettivamente agli equipaggi che otterranno il miglior tempo sulle speciali “Erbavusa” e “Villa del Casale”. Sul sito internet della gara www.rallyproserpina.it  tutte le ulteriori informazionirallies