Oltrestretto: i siciliani nelle qualifiche del sabato a Monza

oltrestretto
Marco Butti - Simone Patrinicola, Audi R8 LMS AUDI SPORT ITALIA #1

Oltrestretto: prime sessioni ufficiali a Monza

Gabriele Minì scatterà dalla quarta posizione in Gara 1 del primo appuntamento della Formula Regional by Alpine a Monza. Dopo le sessioni di libere caratterizzate dalla pioggia, il marinese è riuscito a compiere un’importante passo in avanti in termini di performance nelle prove ufficiali di questa mattina, fermando il cronometro 1’47”246.

Il siciliano, inserito all’interno del gruppo B, non è riuscito a ottenere il miglior tempo nel proprio raggruppamento anche a causa all’ottima scia raccolta da Lorenzo Fluxa, primo tra le vetture “B” e secondo in griglia con un tempo di 1’47″087.

Tra il siciliano e il pole man, Dino Beganovic (1’46”740), primatista nel gruppo A, si piazzerà anche Michael Belov, secondo in graduatoria nel gruppo del pilota svedese della Prema e lontano sei decimi dal crono ottenuto da quest’ultimo.

Gabriele Minì

Oltrestretto: il format delle qualifiche a Monza

Il format delle sessioni ufficiali in Brianza, ricordiamo, prevedeva due gruppo denominati A e B. Al più veloce spetta la pole position, mentre alle sue spalle, in ordine si fila, si piazzano il resto dei piloti all’interno del suo gruppo (nel caso delle qualifiche di questa mattina, Beganovic in pole e alle sue spalle gli altri del gruppo A in ordine dispari).

Al più veloce dell’altro raggruppamento, invece, viene garantita la seconda posizione, con gli altri a seguire (4°, 6°, 8° etc etc). Questo format sarà utilizzato anche nelle sessioni di domani ed è stato scelto per attenuare quanto più possibile il gioco delle scie, solitamente ben presente nelle prove ufficiali che si svolgono all’Autodromo di Monza.

Sfortuna per Patrinicola e Burti nel GT Sprint, Tavano 5°

Si prospetta una gara di rimonta invece per Simona Patrinicola e Marco Butti nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint. A causa di un problema alla frizione della loro Audi R8, l’ennese e il giovane pilota comasco dovranno scattare dall’ultima piazzola, aspetto che li costringerà a due gare di rimonta. Il siracusano Salvatore Tavano, invece, si piazzerà in quinta posizione nella griglia di partenza di Gara 1 del TCR Italy, mentre non è andato oltre la 17° posizione il comisano Raffaele Gurrieri.

Per quanto riguarda le Autostoriche, la coppia sicula composta da Roberto Bordonaro-Beppe Barresi ha chiuso con l’11° posizione le qualifiche di questa mattina.