Oltrestretto: Tavano e Patrinicola vittoriosi a Monza

Marco Butti-Simone Patrinicola,

Oltrestretto: tutti in pista per le gare conclusive del week-end [IN AGGIORNAMENTO]

Dopo il secondo posto in rimonta in Gara 1 di ieri, Simone Patrinicola e Marco Butti si sono aggiudicati la vittoria di classe in Gara 2 del primo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint sul tracciato di Monza.

Grazie ad una gestione di gara attenta e priva di sbavature, l’equipaggio di Audi Sport Italia è riuscito a lasciarsi alle spalle la Ferrari della AF Corse di Alessandro Cozzi e la 488 GT3 del cinese Han Hullin in coppia con Angelo Negro.

Per il giovane pilota ennese si tratta della prima vittoria al volante della competitiva R8, a conferma del gran lavoro svolto insieme alla squadra nella pre-season di quest’anno. Nonostante il problema in qualifica alla frizione che ha costretto l’equipaggio a scattare dal fondo, la coppia è stata in grado di recuperare fino all’ottava piazza assoluta, ottenendo punti importanti per il proseguo del campionato.

Prossimo appannamento sabato 4 e domenica 5 giugno per il secondo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint a Misano Adriatico.

Salvatore Tavano

Tavano vince Gara 2 del TCR Italy a Monza

Primo sigillo stagionale per Salvatore Tavano in Gara 2 del primo appuntamento del TCR Italy all’Autodromo Nazionale di Monza. Dopo il quarto posto conquistato in Gara 1 di ieri, il siracusano della Girasole è riuscito a sfruttare al massimo il potenziale della propria Cupra Leon Competition, concretizzando una buona partenza dalla seconda fila (scattava dalla quarta “piazzola”) e una gestione del ritmo gara di poco superiore rispetto alle Honda.

Raffaele Gurrieri, Cupra Leon Competicion Girasole #3

Dopo lo start, il pilota siciliano si è posto in scia a Jack Young, anch’esso protagonista di una buona partenza, avviando di fatto un duello che sarebbe andato avanti fino alla bandiera a scacchi. Dopo diversi tentativi e sfruttando una migliore gestione degli pneumatici, anche grazie ad una maggiore attenzione nella prima parte di gara, Tavano ha concretizzato il sorpasso a circa dieci minuti dal termine, attuando una manovra aggressiva ma pulita all’esterno della curva Biassono.

Da lì in poi il portacolori della Girasole è riuscito a contenere senza grossi problemi gli attacchi del rivali, guadagnando punti importanti che lo avvicinano alla vetta della classifica generale del TCR Italy occupata da proprio da Young.

L’altro siciliano in gara, ovvero il comisano Raffaele Gurrieri, ha invece chiuso al 17° posto. Prossimo appuntamento in programma sabato 7 e domenica 8 maggio all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.