Nissan e.dams pronta alla sfida circuito di Montecarlo

Nissan e.dams, le parole dei piloti per Monaco
Nissan e.dams a Monaco

Nissan e.dams, le parole dei piloti per Monaco

Sesto appuntamento dell’ABB FIA Formula E World Championship 2021/22 nell’iconico circuito di Montecarlo. Proprio sulle strade del Princiopato, nella scorsa stagione, il team Nissan e.dams ha ottenuto la sesta posizione totalizzando otto punti e ora è pronto per un nuvo emozinante confronto.

Nel circuito di Montecarlo, tra i più amati dagli appassionati di motori, le manovre di sorpasso sono molto complicate, ma non per le auto di Formula E. La passata edizione è stata caratterizzata da tanti duelli, numerosi sorpassi e tanto divertimento per il pubblico.

In questa edizione, l’e-Prix si corre sul tracciato completo e la chicane del porto è modificata rispetto quella dello scorso anno. Con la sua speciale combinazione di tornanti, il tunnel lungo, le chicane strette e i ripidi dislivelli, questa pista mette sempre a dura prova i piloti e i team e offre uno spettacolo unico e mozzafiato ai tanti fan appassionati.

Tommaso Volpe, General Manager di Nissan Formula E e Managing Director di Nissan e.dams Formula E Team

“Nel Principato di Monaco si respira storia e passione per il motorsport. È un vero spettacolo. Non c’è circuito cittadino migliore di questo per dimostrare quanto siano emozionanti e performanti le vetture elettriche Nissan. Il tracciato di gara è stato modificato. Per il setup della vettura non abbiamo potuto sfruttare i dati della scorsa stagione e la preparazione fatta al simulatore sarà fondamentale.

Quest’anno, inoltre, le sessioni di prove libere saranno più brevi e non c’è tempo per piloti e ingegneri di provare diverse combinazioni. L’ultimo E-Prix di Monaco è stato estremamente competitivo e ci siamo preparati bene per affrontare al meglio la nuova sfida”.

Come nelle altre gare della stagione Sébastien Buemi parteciperà con la sua Ariya #23, mentre il suo compagno di squadra Maximilian Günther correrà con la LEAF #22. Nissan gareggia in Formula E per portare l’emozione e il divertimento dei veicoli elettrici a zero emissioni al grande pubblico. La partecipazione al campionato consente anche di sviluppare e migliorare le tecnologie EV per poi applicarle nelle auto destinate ai clienti.

Sébastien Buemi e Maximilian Günther, piloti Nissan

“Ho bei ricordi legati a questo circuito. In passato qui ho vinto due volte e ho ottenuto due pole position. Quest’anno sarà ancora più emozionante correre sul tracciato completo. L’ultima volta a Roma abbiamo totalizzato un paio di punti, ma non era il nostro obiettivo. Abbiamo lavorato sodo per prepararci al meglio all’E-Prix di Monaco e non vedo l’ora di correre su questa pista incredibile. Per i team e i piloti è una grande sfida riuscire a trovare il giusto setup. Spero che otterremo un bel risultato.”

“L’E-Prix di Monaco è uno dei momenti più importanti della stagione di Formula E, una pista dove tutti i piloti vogliono vincere. Ho così tanti bei ricordi di quando, da bambino, guardavo i miei piloti preferiti correre su questo circuito. Vivendo a Monaco questa sarà un po’ come la mia mia gara di casa, e sarà bello poter dormire nel mio letto, far colazione a casa e trovarmi a pochi minuti dai box. Ce la metteremo tutta per ottenere tanti punti questo weekend.”