L’Autodromo di Monza compie 100 anni, FIAT premiata per la vittoria al primo GP del 1922

Bordino Fiat 804 GP Italia 1922
10 settembre 1922: Bordino - FIAT 804 - vince il Gran Premio d'Italia

FIAT premiata per la vittoria al primo GP corso nell’Autodromo di Monza 100 anni fa

L’Autodromo di Monza compie 100 anni: è il terzo circuito permanente ancora attivo più antico al mondo, il primo in Europa. Una gara di prova agli inizi di settembre precede il battesimo in pompa magna del nuovo Autodromo: il 10 settembre 1922 si corre il Gran Premio d’Italia. Allora si chiamava circuito di Milano e, ora come allora, la gara nasce sotto l’egida dell’Automobile Club d’Italia.

A vincere la prima edizione monzese del Gran Premio d’Italia è l’imbattibile FIAT 804 condotta da Pietro Bordino. Dotata di un motore due litri sei cilindri in linea da 95 CV abbinato a un cambio manuale a quattro marce, la FIAT 804 sfiora i 170 km/h. Difficile da guidare a causa dell’esiguo peso di soli 650 kg, Bordino riesce a domare il ruggente bolide, che per la gara era stato potenziato fino a raggiungere i 112 CV, tagliando per primo il traguardo.

Ma torniamo al presente: per festeggiare il centenario dell’Autodromo è previsto un nutrito programma di eventi che attirerà oltre 300.000 visitatori nel prossimo fine settimana in cui si corre il Gran Premi d’Italia di Formula 1. Il Comune di Monza promuove, per l’occasione, una serie di manifestazioni a carattere storico tra cui spicca la celebrazione dei marchi, auto e moto, che hanno partecipato al primo Gran Premio disputato sul circuito di Monza, proprio cento anni fa. FIAT sarà premiata proprio per la vittoria di Pietro Bordino al volante della 804.

La gloriosa vittoria verrà ricordata nella serata di venerdì 9 settembre, sulla piazza principale di Monza, con una cerimonia durante la quale Pietro Maria Meda, Vice Presidente di ACI Milano e Presidente di EICMA, consegnerà una targa commemorativa ai rappresentanti di Heritage.

Le Poste Italiane per l’occasione hanno emesso  un francobollo che riproduce un’opera del disegnatore inglese Michael Turner, raffigurante una fase della gara, con in primo piano la FIAT 804 che sfreccia sul rettilineo accanto alle tribune gremite di pubblico.