Slalom: i verificati per la gara di “Misilmeri”

Salvatore Arresta, primo classificato all'Agro Ericino | Foto: Manuel Marino
Salvatore Arresta | Foto: Manuel Marino

Slalom Misilmeri, domani il via

Sono 82 i verificati (84 gli iscritti iniziali) per la 27° edizione dello Slalom di Misilmeri, gara organizzata dalla Misilmeri Racing in collaborazione con il Team Palikè e la Nebrosport, e valevole per il Regionale di specialità, oltre che per la Coppa di Zona.

Terminate le operazioni di verifica, iniziate nel primo pomeriggio e conclude poco prima delle 20.00, l’organizzatore ha reso noto i piloti che si affronteranno il percorso da 2990 metri che si snoda nei pressi di Misilmeri (S.P 38 Misilmeri – Belmonte Mezzagno per Piano Stoppa), centro abitato in provincia di Palermo dove sono ubicati paddock e servizi. I piloti si daranno battaglia su tre manche (la prima scatterà alle ore 9.00).

Slalom Misilmeri, gli attesi protagonisti

Assente l’attuale leader del Siciliano, “Mimmo” Ingardia, i favori del pronostico si sposteranno sulla coppia composta dal mazarese Salvatore Arresta (Gloria B5 Evo Suzuki/1150) e dal saccense Salvatore Catanzaro (Gloria B5 Suzuki/1150), bravi fino a qui a battagliare per le zone di vertice del Campionato Regionale.

Da seguire con attenzione anche per performance del palermitano Vito Di Falco, piazzato sul podio nell’ultimo round che ha disputato a San Giuseppe Jato, e al modicano Giuseppe Medica (Radical Prosport Suzuki), oltre al presidente-pilota della Trapani Corse, Nicolò Incammisa (Radical SR4 Suzuki/1600).

Slalom Misilmeri, i verificati