Guirreri ai nastri di partenza della Carrera Cup Italia 2023

Guirreri confermato a bordo di una 911 GT3 della Raptor Engineering

Nuovo volto siciliano nella griglia di partenza della Porsche Carrera Cup Italia 2023. Dopo il debutto nella GT Winter Series di questo inverno e un percorso di crescita costante che l’ha portato ad ottenere diversi piazzamenti nelle zone di vertice della classifica, Giuseppe Guirrieri è stato ufficializzato dalla Raptor Engineering nel monomarca che scatterà a maggio da Misano. Nato a Santa Margherita Belice, il 30 settembre del 2006, debutterà nella serie a bordo di una 911 GT3 da 510 cv “targata” Centro Porsche Catania.

Guirrieri con la 911 GT3 dopo un percorso di apprendistato

Per il pilota agrigentino si tratta del coronamento di un percorso articolato in più tappe, cominciato lo scorso anno sempre con la Raptor Engineering del team principal, oltre che esperto pilota, Andrea Palma.

Guirrieri ha dapprima svolto una serie di test a bordo della 911, con l’obiettivo di familiarizzare con la vettura, mentre questo inverno – a cavallo tra gennaio e febbraio – ha partecipato appunto alla Winter Series, il cui programma terminerà il prossimo 11 e 12 marzo sul tracciato del Montmelò, a Barcellona.

Nella serie propedeutica, utile per farsi le “ossa” con una tipologia di mezzo totalmente differente rispetto a quello a cui era abituato, ha mostrato fin da subito un buon adattamento, piazzandosi due volte settimo e una volta decimo nelle prove a Jerez de la Frontera e due volte quarto al Ricardo Tormo. Qui, nella gara endurance da 6h, è riuscito a raggiungere il sesto posto.

guirreri carrera cup italia

Giuseppe Guirreri

Carrera Cup Italia, il calendario

Archiviata la prova spagnola della Winter Series al Montmelò, il giovane agrigentino si focalizzerà sulla preparazione della Carrera Cup Italia insieme anche allo Scholarship Programme, il progetto di coaching che Porsche Italia dedica propri piloti più giovani.

La stagione 2023 della Carrera Cup Italia si aprirà a Monza il 14 aprile con una giornata ufficiale di test in vista del primo dei sei round in calendario. Una sessione utile ai piloti per familiarizzare con le vetture e i rispettivi garage. Il 6 e 7 maggio, invece, ci sarà il debutto ufficiale nella prima prova al Misano World Circuit.

A seguire ci saranno gli appuntamenti di Vallelunga (10-11 giugno), Mugello (8-9 luglio), Monza (16-17 settembre), Misano (7-8 ottobre) e Imola (28-29 ottobre). Tutte le gare del monomarca tricolore saranno trasmesse in diretta tv sui canali di Sky Sport e Cielo.

Condividi questo articolo