CISS: siciliani a “caccia” nell’università di Trento

CISS, i siciliani in gara nel Supersalita alla Trento-Bondone

Non mancherà una rappresentanza siciliana alla 73° edizione della Trento-Bondone, terzo round del Campionato Italiano Supersalita in programma questo fine settimana. L’Università della Salita, chiamata così per via del suo percorso di ben 17.3 chilometri che collega Montevideo a Vason con una pendenza media dell’8,88%, si affronterà in un’unica salita – proprio a causa della lunghezza del percorso di gara – e vedrà impegnati alcuni dei top drive siciliani già protagonisti ad “Erice” e “Fasano“.

Dopo l’affermazione conquistata nella gara di casa a Sortino, valida per il CIVM Sud, il melillese Luigi Fazzino tornerà al volante dell’ormai fida Osella PA30/3000 per garantirsi punti per il “Tricolore” e per la graduatoria Under, dove al momento è leader. A lui si uniranno il comisano Franco Caruso su Nova Proto NP01-2/3000 e il concittadino Samuele Cassibba, leader tra le 2000 – grazie alle vittorie ottenute in Sicilia e in Puglia – e pronto a confermarsi su un’altra NP01-2.

Favorito d’obbligo alla vigilia ovviamente il fiorentino Simone Faggioli su NP01/3000. Nella classe riservata alle E2SC-SS/1150, invece, proverà a strappare un altro bel risultato il nisseno Andrea Di Caro, sempre più in palla sulla nuova Aprilia NP03 che ha portato al debutto ad Erice. Il favarese Rosario Parrino su Porsche 992 GT3 Cup sarà della partita tra le Gran Turismo, mentre l’avolese Giuseppe Caruso (Hyundai i30 N) e il trapanese Isidoro Alastra (Mini Cooper JCW) proveranno a dare del filo da torcere tra le TCR e le RSP. Nello stesso gruppi il palermitano Filippo Spinnato su Peugeot 106 Sport.

CISS, il programma del week-end a Trento

Venerdì 14 giugno le operazioni di verifica e controllo delle auto che avverrà al centro Sportivo Pedicastello, il controllo documenti, mentre le verifiche tecniche saranno nel vicino Piazzale Zuffo e sull’adiacente parcheggio Up Rent Scaligera, dalle 9.30 alle 17.00. Dalle ore 9.00 di sabato 15 giugno le due manche di ricognizione, mentre alle 10.00 di domenica 16, il Direttore di Gara Fabrizio Fondacci e darà il via alla gara in salita unica. L’intera competizione sarà trasmessa in live streaming sui canali social della Federazione e della gara. Per la Supersalita diretta su ACI Sport TV (228 Sky e 52 Tivùsat).

© Riproduzione Riservata
Partecipa al dibattito: commenta questo articolo

Condividi questo articolo