La 100^ edizione della Targa Florio è partita da Palermo con il Teatro Massimo a far da cornice alla cerimonia. Alle 21.30 la prima “Piesse” per le Autostoriche. Moderne al “via” alle 22.45

Dopo le prove generali di ieri con la partenza della “Classica” e del Ferrari Tribute, oggi si è replicato con due ali di folla ad applaudire i protagonisti della 100^ edizione della Targa Florio. Una piazza carica di appassionati ha acclamato l’avvio della Corsa valida per il Campionato Italiano Rally e l’Historic Rally. In totale 272 equipaggi hanno abbandonato il palco partenza. Questa sera tutti affronteranno la prima Prova Speciale. Teatro di battaglia la “Collesano” di 1,80 chilometri. La prova è prevista alle ore 21:30 per le Autostoriche ed alle ore 22:54 per le Moderne.

Domani, 7 maggio, il restart dal Targa Florio Village è previsto alle 8.50. Il primo “giro” di prove è inaugurato dalla PS2 “Lascari 1” (9,2 km) alle 9.44, seguita dalle PS3 “Gratteri 1” (13,7 km) alle 10.08 e PS4 “Pollina” (13,9 km) alle 11.22. Alle 12.57 lungo riordino previsto sul Lungomare del Mediterraneo a Campofelice di Roccella e alle 15.07 si torna al vicino Targa Florio Village per la prima mezz’ora di assistenza. Alle 16.06 le auto saranno di nuovo a Lascari per il secondo giro delle tre prove disputate al mattino, con successivi passaggi a Gratteri alle 16.25 e a Pollina alle 17.17. Alle 18.27 secondo riordino e alle 18.57 seconda assistenza di giornata a Campofelice di Roccella. In serata si riparte per ripetere la prova spettacolo “Città di Collesano“, con start previsto alle 19.57, e a fine giornata si ritorna al Targa Florio Village per l’ultima assistenza e la sosta notturna. La domenica i protagonisti del “Tricolore” affronteranno Gara 2 mentre quelli del Regionale si fermeranno sabato per l’arrivo nella piazza centrale di Campofelice di Roccella.

[Best_Wordpress_Gallery id=”69″ gal_title=”Partenza Targa”]