Nissan e.dams a Monaco per la gara di Formula E

Nissan e.dams a caccia di un altro buon risultato dopo Valencia

Nissan e.dams torna a Monaco per affrontare la settima gara della stagione 2020/21 dell’ABB FIA Formula E World Championship, il prossimo sabato 8 maggio. L’elegante Principato è da sempre terra di successi per il team. Infatti, nel 2019, entrambe le vetture sono arrivate nelle prime cinque posizioni, con Oliver Rowland sul podio. Sebastien Buemi è il pilota di Formula E con il maggior numero di successi a Monte Carlo (nel suo palmares due E-Prix di Monaco).

Per questa stagione, la quarta edizione dell’evento avrà un layout rivisto del circuito, familiare agli appassionati di motori di tutto il mondo. Le 19 curve e i 3,32km del tracciato vedranno le auto da corsa 100% elettriche salire sulla famosa collina subito dopo la prima curva di Sainte Devote e completare una nuova sezione per la Formula E. Comprese le curve nella piazza del Casinò, Mirabeau, il Grand Hotel Hairpin e Portier.

Nissan ha sviluppato un nuovo propulsore per la Formula E, con hardware e software aggiornati per migliorare le prestazioni delle auto da corsa Formula E Gen2.

Tommaso Volpe, Global Motorsports Director Nissan

“La configurazione della pista è nuova, ma il nostro precedente successo ottenuto qui ci dà fiducia. Nissan ha sviluppato il nuovo propulsore Gen2 che correrà per la prima volta su queste strade. Perciò siamo molto concentrati per ottenere il massimo delle prestazioni. Il nuovo propulsore è il risultato di una stretta collaborazione tra le nostre attività per auto stradali e il nostro progetto di Formula E.”

Formula E, piattaforma ideale per Nissan

Per Nissan, la Formula E è la piattaforma ideale per far conoscere a un vasto pubblico le prestazioni e il divertimento delle auto a zero emissioni. La partecipazione al campionato consente anche di rafforzare le conoscenze e le tecnologie di Nissan relative ai veicoli elettrici per poi rifletterle nelle auto destinate ai clienti.

In linea con l’obiettivo di essere carbon neutral in tutte le operazioni e nel ciclo di vita dei prodotti entro il 2050, Nissan intende elettrificare tutti i nuovi veicoli venduti nei mercati chiave entro i primi anni del 2030.

Nei giorni che precedono l’E-Prix di Monaco, Nissan mostrerà la sua storia e il suo futuro nella mobilità sostenibile all’evento EVER Monaco. Presso lo stand Nissan, i visitatori potranno festeggiare il decimo anniversario di LEAF, con il modello di lancio del primo veicolo elettrico per il mercato di massa al mondo del 2010 e con LEAF e+, la versione con maggiore potenza e autonomia. In esposizione anche Ariya, il primo crossover coupé 100% elettrico di Nissan.

Olivier Driot, co-team principal di Nissan e.dams

“I nostri piloti hanno mostrato velocità, costanza e determinazione a Valencia su una pista molto impegnativa. Siamo orgogliosi dell’impegno che hanno dimostrato, ma ora abbiamo una nuova sfida con l’introduzione del nuovo propulsore Gen2. Seb e Oli dovranno fare affidamento sull’abilità ed esperienza ottenute nei precedenti dell’E-Prix di Monaco per ottenere il massimo dal nuovo propulsore”.

Nissan e.dams in gara con Shell E-Fluids

Nissan e.dams, giunta alla sua terza stagione in collaborazione con Shell, è lieta di annunciare l’introduzione di un liquido per trasmissioni elettriche Shell che sarà impiegato nel nuovo propulsore Gen2. Al debutto a Monaco. Shell E-Fluid è stato testato e perfezionato in stretta collaborazione con il team di ricerca e sviluppo di Nissan per analizzare e mostrare i vantaggi che i fluidi per trasmissioni appositamente progettati per i veicoli elettrici possono giocare all’interno di un propulsore di Formula E. Garantendo massime prestazioni ed efficienza.

Sebastien Buemi, pilota ufficiale Nissan e-Dams

“Mi piace molto Monaco. Qui ho vinto due volte nelle precedenti tre gare di Formula E, ma non darò nulla per scontato perché abbiamo un nuovo layout della pista e il nuovo propulsore Nissan Gen2. C’è molto per il team su cui concentrarsi questo fine settimana ed è una sfida entusiasmante. I risultati di Valencia non sono quelli che avrei voluto. Mi è sembrato che la fortuna non fosse dalla mia parte. Perché avevo il ritmo per entrare in Super Pole e siamo stati veloci in tutte le condizioni della pista. Non vedo l’ora di dimostrare cosa possiamo fare per le strade di Monaco.”

Oliver Rowland, pilota ufficiale Nissan e-Dams

“Abbiamo combattuto duramente a Valencia e sono felice dei 12 punti conquistati. Le condizioni della pista bagnata e poi asciutta hanno reso le gare imprevedibili, ma sono felice di aver corso in posizioni avanzate in entrambe le gare, insieme a piloti molto talentuosi. Nel 2019, ho ottenuto un podio a Monaco e ogni pilota vorrebbe vincere qui. Non vedo l’ora di correre con il nuovo propulsore Nissan Formula E.”